La Gruppo Mascio vince anche la prima gara esterna di Supercoppa violando il parquet della Ju-Vi Cremona. Per la prima trasferta ufficiale Carrea ovvia all’assenza dell’infortunato Marini proponendo per la prima volta Abati Touré in quintetto: con lui gli esterni Giuri e Clark e i lunghi Lombardi e Taylor. Per i padroni di casa, coach Crotti sceglie Spizzichini, Allen, l’ex Reati (salutato da uno striscione dei tifosi), Blake e Iannuzzi,

Lombardi buca la retina per primo, ma gli oroamaranto rispondono con la spinta del duo americano: 14-4 (5′). I tiri dalla lunga di Clark e Giuri ispirano il break biancoblù (0-12) e la Gruppo Mascio mette la testa avanti (15-17). Allen chiude il primo quarto: 22-21.

In avvio di seconda frazione Clark è costretto ad uscire per un leggero infortunio, ma con Maspero e Giuri in cabina di regia il gioco dei trevigliesi rimane fluido. Abati Touré fa la voce grossa a rimbalzo e al 17′ gli ospiti sono avanti 32-40. Ancora Allen e Reati riavvicinano la Ju-Vi al 41-43 dell’intervallo lungo.

Dopo l’intervallo la buona notizia è rivedere in campo Clark grazie all’accurato lavoro dello staff sanitario. Le due squadre si alternano a lungo nella conduzione del punteggio, ma senza mai andare sopra i due possessi di margine. Lombardi è imbeccato da Maspero, dall’altra parte Allen segna 14 punti (sui 16 totali juvini). Sacchetti firma l’allungo finale: 57-62 al 30′.

Il quarto periodo inizia ancora nel segno di Allen (64-62). Cerella ribalta l’inerzia con l’aiuto di Bruttini che lotta sotto canestro e fa sentire anche il suo contributo: 68-72 al 38′. Reati riavvicina la Ferraroni (71-72), Cerella colpisce dall’arco e la sirena conclusiva premia il quintetto di Carrea: 73-77.

Ferrarini Cremona-Gruppo Mascio Treviglio 73-77 (22-21, 19-22; 16-19, 16-15)

Ferraroni: Spizzichini 5, Allen 27, Reati 14, Blake 12, Iannuzzi 9; Nasello 2, Boglio 2, Vincini, Giulietti 2, Milovanovic; Roberto ne, Beghini ne. All. Crotti.

Gruppo Mascio: Giuri 15, Clark 11, Abati Touré 4, Lombardi 15, Taylor; Cerella 9, Bruttini 8, Sacchetti 10, Maspero 5; Corona ne, Resmini ne. All. Carrea.

Arbitri: Foti di Vittuone (MI), Puccini di Genova, Cassinadri di Bibbiano (RE).