Dopo tre successi, la Gruppo Mascio Blu Basket perde al PalaBancoDesio (78-70) al cospetto di una Cantù particolarmente determinata e in palla (10 vinte nelle ultime 11 partite). I biancoblù chiudono il girone di ritorno con 32 punti e un quarto posto già certo alla vigilia del derby lombardo.

Carrea ripropone il quintetto iniziale delle ultime due uscite casalinghe (Rodriguez-Corbett-Miaschi-Sacchetti-Langston), ma è in panchina dove si notano le pesanti assenze di Reati e Lupusor, rimpiazzati nei dieci dai “baby” Amboni e Guerci. Il primo canestro della gara è di Miaschi, ma il team brianzolo innesca Bayehe e al 3′ è avanti 10-2, con un timeout già speso in casa Blu Basket. Sacchetti realizza la prima tripla ospite e, grazie all’energia di D’Almeida, il punteggio torna in parità al 7′ (15-15) con una paziente opera di ricucitura davanti alla propria area. Anche la panchina brianzola entra nel match e il primo quarto si chiude 22-18.

La seconda frazione si fa subito in salita per la Gruppo Mascio: la difesa di casa concede solo 3 punti (a D’Almeida) in 6′. Bucarelli, Allen e Severini colpiscono dall’arco e i lunghi biancoblù non riescono ad arginare il tonnellaggio dei brianzoli a rimbalzo. Il calo delle percentuali di Sacchetti e compagni (20% nel periodo) decreta il -20 dell’intervallo: 48-28.

Al rientro sul parquet, la azioni da tre punti in serie di Rodriguez promuovono un break favorevole agli ospiti: questa volta è la difesa Gruppo Mascio a fare la voce grossa (4 punti al passivo in 6′) e il ritardo si assottiglia sino a -9: 52-43. Ancora Allen ridà fiato e sicurezza all’Acqua S. Bernardo che torna al vantaggio in doppia cifra. Suddividendo il bottino con tutti gli effettivi in campo, il quintetto di Sodini torna a +20, prima del 63-47 sul quale suona la terza sirena.

L’ultima frazione si apre con il quarto e quinto fallo in pochi secondi di Langston ma, al nuovo +20 dell’americano Allen, risponde Bogliardi dai 6,75. Al 34′ segna il primo canestro dal campo Corbett ed è come una scintilla che infiamma anche Rodriguez. I due esterni della Blu Basket esaltano gli oltre cento sostenitori giunti da Treviglio: al 37′ è 73-65. Il solito Allen firma la tripla che chiude di fatto l’incontro. Alla sirena è 78-70 per la prima vittoria stagionale di Cantù sulla Blu Basket.

Negli incroci della fase a orologio, la Gruppo Mascio affronterà nell’ordine Verona (in trasferta), Cento (in casa), Ravenna (a Faenza) e Ferrara (al PalaFacchetti).

Acqua S. Bernardo Cantù-Gruppo Mascio Treviglio 78-70 (22-18, 26-10; 15-19, 15-23)

Acqua S. Bernardo: Allen 16, Bucarelli 7, Severini 7, Da Ros 8, Bayehe 14; Bryant, Stefanelli 10, Cusin 4, Nikolic 11, Boev 1; Borsani ne, Tarallo ne. All. Sodini.

Gruppo Mascio: Rodriguez 16, Corbett 12, Miaschi 6, Sacchetti 11, Langston 6; Bogliardi 5, D’Almeida 14, Abati Touré; Amboni ne, Guerci ne. All. Carrea.

Arbitri: Di Toro di Perugia, Moretti di Marsciano (PG), Yang Yao di Vigasio (VR).

Vedi tabellino