La Gruppo Mascio Treviglio conquista un’agevole vittoria con Capo d’Orlando grazie ad una prova di squadra convincente davanti al proprio pubblico.

Nei primi minuti di gara gli attacchi prevalgono sulle difese, con Langston da una parte e King dall’altra protagonisti: al 4’ il punteggio è 8-8. Il quintetto di Carrea prova una prima accelerazione e, con ottimo giro palla in attacco e difesa aggressiva, firma un parziale di 6-0. L’Orlandina prova a reagire, ma i biancoblù non perdono la concentrazione e mantengono il proprio margine di vantaggio grazie a Miaschi e Potts: quest’ultimo firma il +10 e il primo quarto termina 27-17 per i padroni di casa.

Nella seconda frazione si mettono in evidenza Reggiani e Vecerina per Capo d’Orlando, a cui risponde prontamente tutta la batteria d’attacco trevigliese: entra anche Bogliardi per la Gruppo Mascio, che trova subito 4 punti e mette in ritmo Langston. Miaschi è caldo dall’arco e il vantaggio biancoblù si dilata sino al 54-37 dell’intervallo lungo.

Dopo il cambio campo la formazione di Cardani parte forte, grazie a due azione da tre punti del solito King e di Poser. La Gruppo Mascio replica prontamente con Sacchetti, Lupusor e Potts, trovando un contro-break di 12-0: a metà frazione è 66-43. King non ci sta, Bartoli riporta i siciliani a -15 (66-51), ma Rodriguez risveglia l’attacco della Gruppo Mascio (rimasta senza Potts per una botta rimediata dall’americano) con 8 punti in fila: al 30’ è 74-54.

L’ultima frazione vede la Gruppo Mascio gestire il proprio ampio vantaggio, con Miaschi (5/9 da tre) che risponde a Vecerina e King. Langston aggiorna il massimo vantaggio (+24), ma nel finale c’è spazio anche per le iniziative di Poser nel pitturato e per l’esordio stagionale di Abati Touré. La sirena suona sul 96-78 per i biancoblù che, in graduatoria, agganciano in quarta posizione Mantova e Pistoia.

Gruppo Mascio Treviglio – Infodrive Capo d’Orlando 96-78 (27-17, 27-20; 20-17, 22-24)

Gruppo Mascio: Rodriguez 11, Potts 15, Reati 8, Sacchetti 9, Langston 18; Venuto, Miaschi 21, D’Almeida 1, Lupusor 7,  Bogliardi 6, Abati Touré, Agbortabi ne. All.: Carrea.

Infodrive: Ellis 3, Reggiani 8, Mack 6, King 25, Poser 10;  Diouf 6, Vecerina 16, Bartoli 4; Laganà ne, Telesca ne, Gori ne. All.: Cardani.

Arbitri: Mauro Moretti di Marsciano (PG), Umberto Tallon di Bologna, Luca Bartolini di Fano (PU).