Dopo un finale palpitante la Gruppo Mascio Blu Basket, trascinata da 34 punti di Rodriguez, batte 81-78 gli Stings di Mantova. Quintetto per la Blu Basket composto da Venuto, Rodriguez, Sollazzo, Langston e Sacchetti, mentre per gli Stings partono Maspero, Cortese, Stojanovic, Thompson e Iannuzzi. Ritmo alto nei primi minuti e partita da subito fisica. La Blu Basket parte con buon piglio e dopo tre minuti conduce 7-2. Per gli ospiti la reazione è affidata a Stojanovic che segna i primi tre canestri e ristabilisce subito la parità. Iannuzzi viene cercato costantemente e si fa sentire sotto canestro, con Langston già gravato da due falli. Carrea fa rotazione e si rivede in campo capitan Reati dopo quattro gare fuori per un problema fisico, il primo periodo termina 18-17 per la Gruppo Mascio con tre liberi di Thompson.

Una bomba di Mastellari regala il primo vantaggio per i mantovani (18-20) che hanno l’inerzia nella prima fase del secondo quarto. La Blu Basket dopo tre minuti ha già commesso quattro falli, Iannuzzi segna e subisce fallo portando sopra Mantova 22-27 (13′). La reazione dei biancoblù è affidata a Rodriguez con sei punti consecutivi che ribaltano la situazione e costringono Valli a chiamare timeout. Insieme all’italo-dominicano è Lupusor tra i più attivi e già in doppia cifra (10 punti). Stojanovic commette ingenuamente il quarto fallo e con una bomba di Lupusor arriva lo strappo della Gruppo Mascio (41-36). Il primo tempo termina 43-39 per la Blu Basket.

Si torna in campo e gli Stings si riportano subito in parità, ma due canestri di Langston riportano avanti la Gruppo Mascio. Sette punti consecutivi ancora di Rodriguez rilanciano i locali 61-52 (28′). Mantova fatica in attacco, mentre i biancoblù trovano buone spaziature. Laganà riporta i biancorossi a contatto con due penetrazioni, ma i due tiri liberi di Sacchetti chiudono 65-58 il terzo periodo.

Il tecnico di Laganà e i successivi liberi di Miaschi portano avanti in doppia cifra la Gruppo Mascio (68-58) che costringe Mantova a tiri difficili. Gli Stings perdono Iannuzzi: il lungo biancorosso prima commette fallo su D’Almeida, poi si sbraccia reciprocamente con l’avversario (entrambi si prendendo un fallo tecnico) e infine esagera con le proteste venendo espulso a causa del secondo fallo tecnico. La Blu Basket ne approfitta e tocca il +13 (71-68). Lo stop per le sanzioni disciplinari toglie però ritmo ai locali e arriva il parziale ospite di 9-0 (grazie anche a un ulteriore tecnico a Sacchetti in panchina). La Gruppo Mascio ritrova calma, anche coach Valli si prende un fallo tecnico e tre liberi segnati da Rodriguez danno una boccata di ossigeno: 74-66 al 36′. Laganà riavvicina Mantova e l’ultimo minuto inizia sul 79-76 per i locali, poi Maspero sigla il -1, ma dall’altra parte la mano di Rodriguez non trema dalla lunetta (81-78). Il tiro da tre di Stojanovic finisce sul ferro e la Gruppo Mascio vince una gara molto combattuta.

Gruppo Mascio Treviglio-Staff Mantova 81-78 (18-17, 25-22; 22-19, 16-20)

Gruppo Mascio: Rodriguez 34, Venuto, Sollazzo 2, Sacchetti 4, Langston 10; Miaschi 8, D’Almeida 5, Reati 3, Lupusor 15; Bogliardi ne, Abati Touré ne. All. Carrea.

Staff: Maspero 12, Cortese 3, Stojanovic 10, Thompson 16, Iannuzzi 13; Mastellari 8, Laganà 16, Basso; Ferrara ne, Lo ne. All. Valli.

Arbitri: Dionisi di Fabriano (AN), Calella di Bologna, M. Attard di Firenze.

Vedi tabellino