La Gruppo Mascio Blu Basket 1971 inizia a programmare la stagione 2022/2023 e viene stilato un bilancio di quella appena terminata.

Nella conferenza stampa di questa mattina il presidente della Blu Basket Stefano Mascio stila un bilancio l’annata appena conclusa: «Il primo anno della mia gestione è positivo, anche se non nego che l’esito di gara5 ci abbia lasciato molto amaro in bocca». Lo sguardo è però già rivolto al futuro: «Abbiamo ragionato e teniamo la barra a dritta: coach Carrea sarà il nostro tecnico anche per l’anno prossimo. Il progetto triennale rimane e sono sicuro che raggiungeremo i nostri obiettivi».

Con una modifica di ruolo, ma nel segno della continuità, Euclide Insogna sarà il nuovo direttore sportivo: «Da oggi mi occuperò solo della parte tecnica. Ringraziamo Massimo Gritti che in questi vent’anni ci ha garantito collaborazione, competenza, fedeltà e attaccamento».

Massimo Gritti, dopo 19 stagioni da d.s., fa “un passo a lato”: «La mia gratitudine va a tutti i soci che mi hanno consentito di vivere esperienze incredibili che solo a Treviglio avrei potuto provare. Non posso togliere tempo al mio lavoro, che non è la pallacanestro, per dedicarmi a un progetto così ambizioso. Mi mancherà non costruire la squadra insieme al coach e a Clyde, ma resterò sempre un grande tifoso e sostenitore di questa società».

Nel segno della continuità, Michele Carrea è confermato al timone della squadra per il secondo anno: «Sarà utile guardare avanti, portandoci dietro l’importante esperienza del primo anno. Sono orgoglioso di continuare questo percorso, per il quale c’è bisogno di tempo, anche se tanto è già stato fatto. Vogliamo staff e squadra migliori possibili».

Guarda la conferenza stampa completa: https://www.youtube.com/watch?v=NGGQMspzaAA