La Gruppo Mascio viene sconfitta a Pistoia (88-74), nonostante la migliore prestazione in maglia Blu Basket di Miaschi, che mette a referto 28 punti, e dopo una più che discreta prima metà di gara; più squadra e più votata al sacrificio la formazione di Brienza, che replica in campionato il successo di SuperCoppa sui biancoblù.

Come nelle previsioni, rispetto a sette giorni prima, i toscani recuperano Johnson (che parte in quintetto), mentre la Gruppo Mascio è costretta ancora a rinunciare a Langston. L’americano di Pistoia apre le danze, ma Rodriguez e Potts cominciano con le consuete triple trevigliesi. Utomi (7 punti in 7′) si infila facilmente nella difesa di Treviglio e il time-out di Carrea arriva sul 13-10; dalla panchina entra Miaschi, subito in palla, che realizza tutti i dieci punti biancoblù fino alla prima sirena, che suona sul 18-20.

In apertura di seconda frazione Venuto firma il +5 ospite, ma l’intero quarto è vissuto tra le due contendenti in alternanza di conduzione del punteggio. I trevigliesi tengono a rimbalzo, migliorano le percentuali di tiro, concedono poco davanti al proprio canestro e limitano i biancorossi a 17 punti segnati; con una tripla di tabella di Lupusor, gli ospiti arrivano proprio in prossimità dell’intervallo sul massimo vantaggio: 35-42.

Al rientro dalla pausa lunga, Potts “bissa” la tabellata dall’arco, ma Utomi colpisce dall’arco, Magro fa male nel pitturato, Wheatle fugge in contropiede e Saccaggi si infila nelle maglie blu. Un break di 23-6 in otto minuti cambia completamente l’inerzia del match e al 28′ (58-38) la panchina trevigliese è costretta a spendere il secondo minuto di sospensione. Un’impennata d’orgoglio di Rodriguez e Miaschi rimette in carreggiata la Gruppo Mascio, che torna a due possessi: 59-55.

La GTG affonda definitivamente i biancoblù nella quarta e decisiva frazione: nonostante percentuali dalla lunetta non eccelse, i biancorossi capitalizzano i tanti falli di gioco e i due tecnici sanzionati al team biancoblù. Del Chiaro non ha opposizione da sotto, Riisma ha energia da vendere e Della Rosa mette la tripla che chiude ogni discussione: 74-57 (34′). Potts esce per falli; approfittando di un rilassamento dei toscani, ancora Miaschi riporta i colori biancoblù a -10 (76-66 al 36′), poi Utomi e Johnson mettono definitivamente in bacheca il successo per la GTG: 88-74.

Giorgio Tesi Group Pistoia-Gruppo Mascio Treviglio 88-74 (18-20, 17-22; 24-13, 29-19)

Giorgio Tesi Group: Saccaggi 9, Johnson 21, Utomi 19, Wheatle 11, Del Chiaro 8; Magro 8, Riisma 9, Della Rosa 3; Divac ne, Allinei ne. All. Brienza.

Gruppo Mascio: Rodriguez 14, Potts 12, Reati 2, Sacchetti 6, Lupusor 3; Miaschi 28, Venuto 3, D’Almeida 3, Bogliardi 3; Langston ne, Amboni ne. All.: Carrea.

Arbitri: Caforio di Brindisi, Boscolo Nale di Chioggia (VE), Barbiero di Milano.

Tabellino completo