Blu Basket 1971 e Lions Club Romano di Lombardia – Bassa Bergamasca Orientale (BBO) insieme per i progetti solidali della Lions Club International Foundation. L’appuntamento è per l’11 novembre alle ore 20 nella prestigiosa location di Palazzo Colleoni a Cortenuova (Bg), dove si svolgerà una cena riservata ad un numero limitato di ospiti, che parteciperanno alla lotteria benefica. Saranno messi in palio divise e palloni firmati dai giocatori della Gruppo Mascio Blu Basket 1971, squadra di Serie A2 di pallacanestro.

Alla serata parteciperanno Ivo Benedetti, Governatore del Distretto Lions 108 IB2 e Stefano Mascio, presidente e main sponsor della Gruppo Mascio Blu Basket 1971, il capitano della squadra Davide Reati e i giocatori Brian Sacchetti, Marco Venuto, Federico Miaschi, Ion Lupusor, oltre ai rappresentanti del Lions Club Romano Lombardia BBO.

La collaborazione tra Blu Basket e Lions si basa su un valore importante: fare solidarietà significa compiere azioni che abbiamo scopi precisi.

«Il rapporto con il territorio, il sostegno ai giovani, l’impegno per la cultura e la solidarietà sono i valori che caratterizzano il nostro operato sia come presidente di Blu Basket che come imprenditore. Abbiamo accolto con grande piacere l’invito dei Lions e i nostri giocatori sono ben felici di poter partecipare ad un’iniziativa di così alto valore sociale», commenta Stefano Mascio, presidente della Blu Basket 1971.

«Sin dal 1917 – ha dichiarato Santino Martinelli, Presidente del Club LC Romano di Lombardia BBO – i Lions hanno rafforzato le comunità locali con progetti umanitari e servizi con intervento diretto, e noi estendiamo l’impatto del nostro servizio grazie al supporto generoso della nostra Fondazione. Siamo fortemente impegnati nel campo della vista, dell’ambiente, del cancro infantile, della fame, del diabete e di altri bisogni umanitari urgenti per aiutare a dare una risposta ad alcune delle sfide più grandi che si affacciano all’umanità».

 

Ecco alcuni scatti e il video della serata:

« di 2 »