Si spegne in gara 5 il sogno semifinale della BCC Treviglio, la Top Secret Ferrara vince al PalaFacchetti per 62-66 ed ottiene il passaggio del turno. Gara intensa, equilibrata, decisa nell’ultimo quarto dal decisivo allungo ospite. Frazier (23) il migliore in casa BCC, Baldassarre (18) sugli scudi per la Top Secret.

IL MATCH

Quintetto insolito per Leka con Vencato, Filoni, Bertone, Pacher e Baldassarre; risponde Zambelli con Frazier, Pepe, Reati, Nikolic e Ancellotti.

Ottimo avvio per la BCC. In un PalaFacchetti aperto finalmente almeno a 500 presenze, Pepe colpisce due volte dall’arco, Ancellotti schiaccia il 12-2 che costringe Leka al timeout. Tripla di Nikolic (due falli per lui poco dopo) per il 15-5 ma la reazione di Ferrara non tarda ad arrivare con Zampini e Baldassarre. Il primo periodo va in archivio sul 17-12.

E’ una gara 5 e il clima è infuocato. Bertone apre il secondo periodo con una tripla, Lupusor e Nikolic replicano per una BCC che si esalta con una gran tripla di Pepe (24-15). Panni e Vencato riducono il divario (26-21), Ancellotti e Frazier rimettono tre possessi tra le squadre ma è Panni con un 5-0 a riportare i suoi a contatto: 30-26. Una tripla di Lupusor manda le squadre negli spogliatoi sul 33-26.

Gara a strappi. Si ritorna in campo ed è show di Frazier, due magie, Treviglio sul 39-26. Vencato in penetrazione chiude il parziale ma l’americano delle BCC è in serata: 42-29. Baldassarre scuote la Top Secret, sette in fila per il pivot e 44-38. Zampini e Pacher completano il contro parziale (44-41) ma Lupusor con un 2+1 muove il tabellino della BCC. Un canestro di Bertone chiude il terzo quarto sul 47-43.

Il finale è di Ferrara. Reverse di Pepe, bomba di Frazier e risposta di Zampini: 52-46 e gara tesissima. Baldassarre trova tre punti importanti: 52-49 e stop per Zambelli. Treviglio fatica in attacco, dopo il timeout Filoni realizza in meno uno ma è sempre Frazier muovere il tabellino Blu: 56-51. Dalla lunetta Filoni e Zampini per la KLEB, ancora Frazier per la BLU: 58-55 a tre dal termine. Baldassarre impatta a quota 58 prima, segna la tripla del + 3 ospite poi: 58-61. Volata finale, Nikolic pareggia da fuori, Filoni per il nuovo vantaggio KLEB, sarà quello decisivo. I liberi di Panni e Frazier non incidono, termina 62-66.

BCC Treviglio – Top Secret Ferrara 62-66 (17-12, 16-14, 14-17, 15-23)

BCC Treviglio: J.j. Frazier 23 (3/6, 3/7), Simone Pepe 13 (2/3, 3/10), Ion Lupusor 12 (4/7, 1/3), Mitja Nikolic 8 (1/6, 2/3), Andrea Ancellotti 4 (2/5, 0/0), Davide Reati 2 (1/5, 0/2), Alvise Sarto 0 (0/1, 0/1), Matteo Bogliardi 0 (0/0, 0/2), Soma Abati toure 0 (0/0, 0/0), Luca Manenti 0 (0/0, 0/0), Davide Corini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 11 – Rimbalzi: 36 4 + 32 (Davide Reati 9) – Assist: 14 (J.j. Frazier 6)

Top Secret Ferrara: Patrick Baldassarre 18 (3/7, 3/5), Alessandro Panni 15 (3/4, 1/5), Federico Zampini 10 (2/5, 1/1), Pablo Bertone 7 (2/3, 1/3), Niccolò Filoni 6 (2/2, 0/1), A.j. Pacher 5 (2/12, 0/1), Luca Vencato 4 (2/4, 0/1), Tommaso Fantoni 1 (0/3, 0/0), Nicolo Dellosto 0 (0/1, 0/1), Matteo Fabbri 0 (0/0, 0/0), Alessio Petrolati 0 (0/0, 0/0), Beniamino Basso 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 22 – Rimbalzi: 37 5 + 32 (A.j. Pacher 9) – Assist: 10 (Patrick Baldassarre 3)