Vertemati obiettivo play off: “Le prossime gare andranno affrontate con attenzione”

Cinque vittorie dopo cinque sconfitte, cosa è cambiato e come spiega questa importante reazione?

“Dopo la partita di Scafati, nonostante poi abbiamo perso contro Casale, qualcosa è cambiato e sono arrivate le vittorie. I problemi ed i discorsi che ci avevano condizionato sono stati affrontati e risolti con la squadra, adesso sono molto più consapevoli delle proprie responsabilità. Abbiamo perso contro Rieti ed Agrigento su dei campi difficili e con Borra e Reati non in ottime condizioni, in casa contro un avversario importante come Torino. Non so se ci sia stato un cambiamento così evidente rispetto alle cose che facciamo in campo ma sicuramente ci siamo ricompattati ed in difesa siamo stati molto più solidi”.

Due gare al termine della regular season molto importanti per ottenere il miglior piazzamento in classifica.

“Non so se guardare avanti o indietro, pensiamo alle due partite che saranno importanti e racchiuse in 4 giorni e quindi la seconda avremo pochissimo tempo per prepararla. Andranno affrontare con la massima concentrazione senza guardare la classifica. Contro l’EuroBasket sarà difficile perché loro saranno chiamati ad una reazione vista la situazione, mentre il derby, oltre che per gli obiettivi, rimane una partita unica”.

La Coppa Italia e poi la Fase ad Orologio, due appuntamenti in cui le squadre dei due gironi si affronteranno prima dei play off. Quali sono le differenze tra i due raggruppamenti?

“Non ci sono riscontri diretti se non l’aver visto qualche partita e comunque, con onestà, non ho visto tutte le squadre dell’altro girone. L’idea che mi sono fatto è che nel nostro girone ci sia un approccio difensivo con grande fisicità mentre nell’altro più talento e vocazione offensiva. Sarà bello vedere cosa verrà fuori dal questo incrocio”.

A otto giornate dalla fine tracciamo un primo bilancio. Quali gli errori commessi e quali gli obiettivi da raggiungere?

“Gli errori sono stati tanti come in tutte le squadre, un rimpianto è sicuramente il rendimento casalingo contro Biella, Tortona e Scafati dove potevamo fare qualcosa in più e potevano far sì che la nostra classifica fosse straordinaria. Allo stesso tempo non possiamo dimenticare di aver vinto fuori casa di uno a Scafati, a Torino”. Obiettivi? Adesso mi piacerebbe davvero fare i play off.

ULTIME NEWS

Focus Apu Old Wild West Udine
28/11/2020
PREGARA OLD WILD WEST UDINE – BCC TREVIGLIO
27/11/2020
Comunicato Stampa: Rinviato il derby con la Withu Bergamo
18/11/2020

CLASSIFICA

Serie A2 - Girone A

PosTeamPTI
14
22
32
42
52
60
60
60
60
100
110
120
130
140

PROSSIMA PARTITA

UDINE vs TREVIGLIO

29/11/2020
Serie A2 - Girone A