Torneo Giani: BCC Treviglio – Acqua S. Benedetto Cantù 51-66

Memorial Giani: Vince Cantù, cresce Treviglio.

Nella semifinale del “Memorial Giani” la Bcc Treviglio s’arrende alla Acqua S.Bernardo Cantù per 66-51. Ottimo test quello disputato da gli uomini di coach Adriano Vertemati, che ha potuto sperimentare le varie soluzioni provate in questi primi giorni di allenamento contro un avversario di caratura superiore composto da un roster esplosivo e talentuoso. Nonostante la categoria di divario, Treviglio per lunghi tratti del match risponde ai colpi di Cantù dimostrandosi in crescita nonostante i carichi di lavoro. Positiva in casa Blu la prova di D’Almeida (13) in doppia con Caroti (10) e Pacher (11).

IL MATCH

Caroti, Palumbo, Ivanov, Pacher, Borra il quintetto scelto da Vertemati. L’ex di turno Andrea Pecchia con Clarck, , Procida, Wilson, Hayes lo “starting five” di Cesare Pancotto.

Wilson è il più ispirato in casa Acqua S.Bernardo, Palumbo e Ivanov provano a limitare il primo allungo canturino (12-8). Pancotto ruota tutti i suoi uomini già a metà primo periodo, i neo-entrati Burnell e Creek trovano immediatamente il canestro, mentre Treviglio si affida a Pacher (17-10).Caroti e Ivanov riducono il gap sino al 17-14 con cui si chiude la prima frazione.

L’avvio di secondo quarto è tutto di marca Cantù, Hayes e Wilson firmano il 9-0 di parziale (26-14). Vertemati chiama time-out ma la Blu continua ad essere imprecisa dall’arco (2/10 nel primi 20’ ). Ci pensa Pacher ad interrompere il digiuno degli uomini di Vertemati dopo otto minuti (27-16). Reati da tre e Caroti dalla lunetta siglano canestri che mandano le squadre all’intervallo sul 31-21.

Al rientro in campo l’atteggiamento difensivo della BCC cambia radicalmente: l’intensità aumenta, Cantù è costretta a qualche palla persa di troppo e Treviglio si sblocca anche in attacco. Sei punti di Caroti riportano a contatto la Blu (36-31). D’Almeida si prende la scena sul finire del terzo periodo, sette punti in fila del classe’01 portano la Bcc sul meno cinque (43-38). Un coast to coast di Clarck chiude il terzo quarto sul 45-38.

Rodriguez è il trascinatore di Cantù, 5-0 e Cantù scappa via (50-40). Treviglio però non crolla e risponde trascinata dai suoi giovanissimi: D’Almeida è ispirato realizza sia dalla corta che dalla lunga distanza, una tripla di Taddeo riporta la Blu a contatto (57-51). Rodriguez e l’ex Pecchia ridanno margine alla squadra di Pancotto (63-51). Termina 66-51 per Cantù ma Treviglio cresce e guarda con fiducia ai primi impegni stagionali.

La Bcc disputerà Domenica alle ore 18.00 la finale 3°/4° contro la Junior Casale Monferrato.

Acqua S.Bernardo Cantù – Bcc Treviglio: 66-51 (17-14; 14-7; 14-17;21-13)

Acqua S.Bernardo Cantù: Creek, 4 Di Giuliomaria, Procida 6, Clarck 6, La Torre, Hayes 15, Wilson 12, Burnell 4, Baparapè, Simioni 4, Rodriguez 10, Pecchia 5. Coach: Pancotto.

Bcc Treviglio: Pacher 11, Reati 3, Caroti 10, Nani n.e, Palumbo 3, D’Almeida 13,Manenti n.e, Ivanov 4, Taddeo 3, Borra 4, Amboni n.e, Cagliani n.e, Dembelè n.e. Coach: Vertemati; Ass.ti: Zambelli, Petitto.

 Staff ufficio Comunicazione Blu Basket

ULTIME NEWS

Luca Manenti in prestito alla BB14
03/08/2021
Un giovane prospetto alla corte di Carrea: Riccardo Agbortabi
02/08/2021
Blu Basket inserita nel girone Verde
29/07/2021

CLASSIFICA

Serie A2 - Girone A

PosTeamPTI
114
212
312
410
54
62

PROSSIMA PARTITA