La Blu Basket rincorre per 39 minuti Ferrara, ma poi paga lo sforzo e cede (79-82), qualificandosi come quinta del girone.

In avvio di gara coach Carrea presenta il nuovo acquisto Cipolla in quintetto, ma la partenza di Ferrara stordisce i padroni di casa. Al 4′ la panchina biancoblù è già costretta al primo timeout dopo le azioni da tre punti di Fantoni, Pacher e Panni: 2-11. Tre movimenti sulla linea di fondo di Zampini cacciano Treviglio a -15 (6-21) e solo nell’ultimo minuto di prima frazione la Gruppo Mascio riesce a trovare tre canestri in fila con Rodriguez che sulla sirena firma il 10-21.

Il tentativo di recupero dei biancoblù prosegue nel secondo quarto, passando dall’arma del contropiede: D’Almeida e Miaschi mettono energia e la tripla dell’esterno ligure porta la Blu Basket a -4: 19-23 (13′). Leka, dopo qualche minuto senza stranieri, ripropone Pacher, che controbatte ai primi punti di Corbett. Gli estensi piazzano un nuovo break (8-0) e per la Gruppo Mascio è di nuovo tutto da rifare: grazie anche al vantaggio sotto i tabelloni il quintetto di Leka può controllare (25-37 al 17′).  Si sblocca anche Langston e l’ultimo canestro prima della sirena porta ancora la firma di Rodriguez: l’intervallo cade sul 35-43.

Dopo l’intervallo il duo Usa riavvicina la Blu Basket (39-43), ma dall’arco Ferrara è più precisa: 39-51 (23′). Corbett entra in trance agonistica (2/2 da due e 3/4 da tre nel periodo) e Leka deve correre ai ripari: 55-59 (28′). È una tripla di Petrovic che rimette le cose a posto in casa Top Secret e ristabilisce le distanze dimette gara anche al suono della terza sirena: 58-66.

Al 35′ Petrovic colpisce anche dall’arco, ma il team di Carrea non difetta in generosità e getta in campo tutte le energie. Corbett chiude il contropiede, Langston colpisce dalla media e Miaschi firma la tripla del pareggio a -1’28”: 76-76. Ferrara reagisce nel testa-a-testa finale con Pacher che chiude la contesa: gli estensi chiudono sul 79-82

Con la quinta posizione finale, la Gruppo Mascio entra nel tabellone oro dei playoff e domenica 8 maggio inizierà la serie dei quarti di finale con l’Umana Chiusi che ha dalla sua il fattore campo del PalaPania.

Gruppo Mascio Treviglio-Top Secret Ferrara 79-82 (12-21, 23-22; 23-23, 21-16)

Gruppo Mascio: Rodriguez 11, Corbett 22, Cipolla 4, Sacchetti 5, Langston 11; D’Almeida 2, Miaschi 18, Bogliardi 6; Reati ne, Abati Touré ne, Guerci ne. All. Carrea.

Top Secret: Zampini 11, Panni 7, Mayfield 16, Pacher 30, Fantoni 9; Vencato 4, Vildera, Petrovic 5, Filoni; Manfrini ne. All. Leka.

Arbitri: Wassermann di Trieste, Benedice di Caserta, Bartolini di Fano (PU).

Vedi tabellino