Ha vestito solo per una stagione sportiva la canotta della Blu Basket ma, nonostante la pandemia e le conseguenti limitazioni d’accesso nei palasport, ha ben incarnato lo spirito di Treviglio.

Simone Pepe, specialista pescarese classe ’93, lascia la Blu Basket 1971 dopo un anno in cui tra Supercoppa, campionato e playoff ha segnato 491 punti totali, 285 dei quali con giocate da oltre i 6.75 metri (tirando col 36% in regular season).


È stato un anno intenso e Simone saluta così i tifosi di Treviglio: «Sono stato molto bene a Treviglio. Abbiamo trascorso un anno difficile, ma nonostante tutto abbiamo raggiunto gli obiettivi che c’eravamo prefissati. Auguro alla Blu Basket le migliori fortune».

E la società auspica il meglio a Simone, in campo e fuori, in quanto durante l’anno trascorso insieme si è distinto quale modello di serietà, impegno e professionalità.