FOCUS URANIA MILANO

L’ultimo turno di regular season (Treviglio dovrà recuperare il match contro Orzinuovi il 7 Aprile) mette di fronte la Bcc e l’Urania Milano. Entrambe le squadre sono alla ricerca di punti utili per confermare un posizionamento playoff prima della seconda fase. La squadra di coach Villa è reduce da due sconfitte consecutive e dovranno valutare le condizioni di Benevelli e Langston. Il quintetto, salvo sorprese, sarà composto dal play Bossi, l’esperto americano Raivio e Matteo Montano sugli esterni. Sotto canestro accanto all’americano Langston dovrebbe esserci Piunti. Dalla panchina Franco sarà il back up del play, Raspino il cambio degli esterni con Pesenato e il già citato Benevelli a completare il reparto lunghi. Palla a due Sabato alle 18.30 all’Allianz Cloud.

Quintetto:

#3 STEFANO BOSSI, play: 90 kg, 190 cm, classe ‘94. Nell’ultima stagione ha vestito la casacca di Orzinuovi, dove totalizza 14.2 punti, 4.2 rimbalzi e 5.1 assist a partita. Stefano assapora la pallacanestro professionistica nel 2010 con la maglia di Udine. Nel 2012 si trasferisce a Trento, dove disputa i play-off per la promozione in serie A. Nel 2013 vola in Sicilia per vestire la maglia di Trapani, per due stagioni. Si trasferisce nel 2015 in prestito biennale alla Pallacanestro Trieste, con la quale nella stagione 2015-2016 conquista i playoff promozione (in cui mantiene una media di 11.8 punti a partita) e partecipa all’All Star game. Nel 2017 ritorna a Trapani, nel 2018 esperienza con la maglia di Piacenza. Va a referto con 10.2 punti, 3.3 rimbalzi e 4.3 assist ad uscita.

#30 NIK RAIVIO, guardia: 193 cm, 93 kg. Raivio, giocatore che possiede la doppia nazionalità, quella tedesca e quella americana, frequenta da giovane il Mountain View High School, college in cui muove i primi passi anche da cestista. La sua carriera giovanile lo vede impegnato poi al Santa Rosa Junior College (2006-2007) e al Portland Pilots (2007-2010). Nel 2010 inizia la sua carriera da pro, carriera che lo porta a girare un po’ per il mondo: Liegi (2010-2011), N. Mexico T’birds (2011, 109 punti in 21 partite), Kaposvár (2011-2012, 486 punti in 23 partite), Panelefsiniakos (2012-2013, 28 punti in 4 gare), Jämtland (2013, 31 punti in 2 gare), Jászberényi KSE (2013-2014, 292 punti in 19 punti), Kaposvár (2014-2015, 568 punti in 30 gare), Legnano Basket (2015-2018, 1628 punti in 90 gare), Bayreuth (2018-2019, 145 punti in 30 gare) ed infine la scorsa stagione a Milano dove è stato il migliore tra i milanesi chiudendo il campionato con 18 punti, 8,3 rimbalzi e 4,2 assist di media a partita. In questa stagione è sceso in campo 34’ di media segnando 14.9 punti/gara, catturando 7.5 rimbalzi e distribuendo 2.9 assist ai compagni.

#14 MATTEO MONTANO, Guardia: classe 1992, 190 cm, 85 kg. Montano fa la sua comparsa nel palcoscenico del basket italiano nella stagione 2009/2010 con la maglia dell’Amori Bologna. Nella città emiliana gioca fino al 2013, per poi vivere la stagione 2013-2014 in terra campana, con la maglia di Napoli. Torna la stagione successiva a Bologna per rimanervi fino al 2017. Le due stagioni successive Montano firma per Ravenna. Nel 2019 lascia la società ravennate e si sistema nelle file di coach Villa all’Urania Milano. I suoi numeri in questa stagione: 11.7 punti, 2.8 rimbalzi e 3.8 assist a match.

#2 GIORGIO PIUNTI, ala: 205 cm, italiano. La sua carriera cestistica inizia nel 2009, quando approda alla Stamura Bk Ancona. Nel 2010 firma per Civitanova, per poi trasferirsi nel 2011 alla Dinamica-DWB Mirandola. Dal 2014 al 2016 difende i colori del Basket Lecco, società che militava in serie B. La stagione successiva (2016-2017) firma ad Orzinuovi (B), per poi passare a Cento. Nel 2018 firma con l’Urania, con cui rinnova quest’estate. Ormai è il beniamino della tifoseria rossoblu dopo le due ottime annate, culminate con la promozione nel 2019 e con un brillante settimo posto lo scorso anno, chiuso dal lungo ascolano con 6,4 punti ad uscita in un ruolo da sesto uomo extralusso oltre che da leader in panchina. I suoi numeri attuali: 8.2 punti in 22’ di utilizzo medio, uno stratosferico 64% da due e 3.8 rimbalzi per volta.

#7 WAYNE LANGSTON, ala grande/centro: USA, 210 cm, 111 kg, classe 1993. Langston si forma nell’istituto Henry A. Wise High School, scuola che gli permetterà di accedere a due società che lo faranno crescere cestisticamente: dal 2012 al 2014 al McLennan Comunity College e Murray St. Racers per successivi due anni. Nel 2016 entra nel suo primo club professionistico: Komárno (Slovacchia) con cui colleziona 15.7 punti di media, 7.2 rimbalzi e 2.3 assist. Nel 2017 si trasferisce in Israele, con l’Hapoel Afula. Nel 2018 resta in Israele, ma cambia società: firma per Maccabi Ra’anana. Nel 2019 firma per Hap. Galil Elyon, un terzo team israeliano. La stagione in corso lo vede protagonista, iscrivendo a referto 15.7 punti (61% da due), 6.8 rimbalzi e 3.7 falli subiti ad allacciata di scarpe.

Panchina:

#8 TOMMASO RASPINO, guardia/ala: classe 1989, 198 cm, 94 kg. Anche Raspino conosce molto bene il nostro campionato: ben 8 squadre della nostra penisola hanno apprezzato le sue giocate. La sua carriera tra i “grandi” incomincia con l’Europeo U20 con la nazionale azzurra nella stagione 2008-2009. Dopo quest’esperienza si affaccia al mondo dell’allora Legadue con la casacca di Piacenza (stagione 2009-2010). Trieste, Omegna, Biella, Ferentino, Piacenza, Udine sono state le piazze in cui Raspino ha giocato prima di approdare nel 2018 in quel di Mantova, dove rimane fino alla stagione appena conclusa: per lui l’anno scorso 7 punti, 6.5 rimbalzi e 2 assist di media a partita. Nelle 22 gare giocate: 7.6 punti, 55% da sotto, 4.9 rimbalzi, in 24’ di parquet.

#25 MATTEO FRANCO, guardia: 1.83 m, 81 kg, classe 2001. Franco gioca le giovanili presso la Fortitudo Bologna dal 2018 al 2020 (12g, 0.7ppg, 0.2rpg, 0.1apg, 2/9 2p, 1/3 3p, 1/4 tl). Nel 2019/20 gioca in CGold all’Anzola Basket; per lui 3.5ppg, 2.5rpg, 0.7apg, 1/4 2p, 2/6 3p, 60.0% tl.  Scende in campo in stagione per 8.5’ di media, segnando 1.3 punti a match.

#20 DANIELE PESENATO centro: 200 cm, 90 kg. Classe 2001, per lui la prima esperienza in terra milanese. Pesenato è un prodotto del settore giovanile dell’Aurora Desio, società che gli ha permesso nelle stagioni 2018-2019 e 2019-2020 di giocare in serie B. Per il resto 0.9 punti a gara nei 4.7 minuti di media giocati.

#9 ANDREA BENEVELLI, ala: classe 1985, 90 kg, 202 cm. Benevelli inizia la sua carriera nella stagione 2004/2005 con la maglia di Senigallia, società che lo accoglie fino al 2006. Pesaro, Fabriano, Trieste, Trento, Capo D’Orlando, Brescia, Ferentino, Jesi, Udine ed infine Bologna, sponda Fortitudo, prima di passare la scorsa stagione all’Urania Milano dove, da capitano, realizza 8.7 punti, 3.5 rimbalzi e 0.7 assist di media a partita. Per lui 6.7 punti (47% dalla media) e 2 rimbalzi a gara.

Completano il roster Matteo Cavallero, Vittorio Lazzari, Matteo Chiapparini e Simone Valsecchi.

ULTIME NEWS

Blu Basket ed Istituto Facchetti, un progetto vincente
14/04/2021
BCC Treviglio – Agribertocchi Orzinuovi 90-83
07/04/2021
E’ on line il nuovo numero di Assist
06/04/2021

CLASSIFICA

Serie A2 - Girone A

PosTeamPTI
136
234
330
428
528
626
726
826
922
1022
1122
1220
1318
1418

PROSSIMA PARTITA