FOCUS AVVERSARI: BERGAMO BASKET

Il girone d’andata della Bcc Treviglio si chiuderà con il derby in programma al “PalaAgnelli” contro la BB14. I bergamaschi dopo un buon avvio (2v/1p) hanno inanellato nove sconfitte consecutive portando la squadra allenata da coach Calvani all’ultimo posto in classifica. Sui risultati ha però senza dubbio influito l’assenza di un giocatore importante come Carroll, vero riferimento della BB14 insieme all’altro straniero Lautier. Calvani ha a disposizione un roster giovane che vuole fare dell’intensità difensiva il proprio punto di forza, Zugno, Marra e Parravicini sono i deputati a dare ritmo e agonismo, sotto canestro Bozzetto ed Allodi fanno da chioccia al giovane Deng.

QUINTETTO

#66 Ruben Zugno, playmaker. Classe 1996, originario di Caltanissetta, è l’unica conferma rispetto al roster del campionato 2018/19, dove ha disputato 42 partite tra regular season, Coppa Italia e playoff, segnando poco meno di 6 punti di media in 20 minuti di utilizzo sul parquet, conditi da 1.7 assist. Cantù ed Agrigento le altre squadre della sua carriera. I suoi numeri nelle 12 gare disputate in regoular season: 11.3 punti, 3.9 rimbalzi e 3.2 assist a match.

#23 Dwayne Lautier-Ogunleye, guardia. Nato a Londra, 23 anni, 193 cm, si trasferisce in America per giocare con la Bradley University (NCAA). Nell’ultima stagione ha disputato 35 partite mettendo a segno 8,7 punti, 5.5 rimbalzi, 2.2 assist in quasi 30 minuti di gioco, e conquistando il titolo nella Missouri Valley Conference. Ha già collezionato diverse presenze nelle nazionali giovanili inglesi. In stagione va a referto con 14.8 punti, 5,1 rimbalzi e 2,4 assist ad uscita.

#5 Jeffrey Carroll, ala. Statunitense di 25 anni (199 cm, 99 kg), arriva dopo la prima stagione da rookie in G-League con i South Bay Los Angeles. Nativo della Virginia, frequenta il college a Oklahoma State: da junior è inserito nel Second-Team della All-Big 12 (17.5 punti e 6.6 rimbalzi a gara), mentre da senior è nominato nel Third-Team (15.4 punti e 6.2 rimbalzi a gara). I Los Angeles Lakers lo inseriscono nel loro roster per la Summer League 2018, e lo firmano con un Exhibit-10 contract. Viene poi dirottato ai South Bay Los Angeles, franchigia affiliata ai Lakers, dove termina con 9.7 punti in 20 minuti/media nelle 24 partite giocate. La stagione in corso l’ha visto protagonista fino all’infortunio, iscrivendo a referto 16.3 punti (57% da due e il 37% da tre), 5.8 rimbalzi e 4.8 falli subiti ad allacciata di scarpe.

#18 Giovanni Allodi, centro. Pivot proveniente da Latina, 206 cm, del 1994. Dopo le giovanili della Magic Basket Parma, passa alla Pallacanestro Reggiana, per esordire nei senior a Mantova nel 2013/2014. Poi Ferentino, Legnano, Recanati. Dal 2016 veste la maglia di Latina dove, nella stagione scorsa segna 8.4 punti di media in quasi 21 minuti di utilizzo, con il 63% da due punti, uno dei dati più alti dell’intera categoria. I suoi numeri attuali: 7.7 punti (in 25’ di utilizzo medio), un ottimo 55% da due ed altrettanto buono 43%3 e 4.2 rimbalzi per volta. 

#16 Davide Bozzetto, centro. Il ventinovenne friulano di 207 cm è ritornato a Bergamo, dove fu protagonista nella stagione 17/18. Lo scorso anno a Legnano ha ottenuto la salvezza, passando per i play-out (9.5 rimbalzi in 33 minuti di media). Per il resto 5.7 punti, 2.2 falli subiti e 6 rimbalzi per partita.

LA PANCHINA#10 Matteo Parravicini, play. 18 anni, è in prestito dalla Pall. Varese, dove è cresciuto nel vivaio biancorosso fino all’under18. Lo scorso anno passa ad Oleggio in serie B, raggiungendo i playoff (8.5 punti in 22.4 minuti). È inserito nella Nazionale Under18 3×3, con la quale sta disputando gli Europei di categoria. Finora ha giocato 12 gare (5.3 punti, 48% da sotto, 1.8 rimbalzi, in oltre 19’ di parquet).

#21 Alessandro Marra, play/guardia. Classe ’96, esordisce a livello senior a Napoli Serie C, dove, nella prima stagione, viaggia a 15 punti/media. L’anno dopo in Serie B con il Martina Franca (12 giornate con 9.1 punti/media, 48% da 2, 43% da 3), poi in Serie A2 con Agropoli (3 punti di media in 21 giornate) e passare a Matera in B (21 giornale con 3.4 punti/media). Lo scorso anno ad Olginate (8 gare con 12.5 punti, 4 rimbalzi). I suoi numeri: 3 punti, 1.1 rimbalzi e 0.8 assist a match.

#7 Enrico Crimeni, ala. Classe 2000, 195 cm. Giocatore prodotto del settore giovanile, reduce da un infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori per larga parte della scorsa stagione.

#11 Cosimo Costi, ala. Classe 2000, 203 cm, la scorsa stagione è stato nominato MVP del campionato Under18 Eccellenza vinto dalla sua HSC Roma, squadra con la quale ha ben figurato anche in Serie B (10 punti e 5,7 rimbalzi di media). Ha esordito in A2 con la canotta di Siena nella stagione 17/18. Finora ha giocato 12 gare (5.6 punti, 49% da sotto, 39%3, 4 rimbalzi, in oltre 21’ di parquet).

#0 Omar Dieng, ala. Classe 2000, 201 cm, giunge a Bergamo dopo un’esperienza biennale alla Tezenis Verona. Nato a Ponte San Pietro, si fa notare dall’Olimpia Milano, dove gioca nelle giovanili dal 2012 al 2016 per poi trasferirsi in Spagna al Barcellona. La Scaligera lo riporta in Italia nel 2017 in A2. In Nazionale azzurra ha disputato gli Europei Under16 nel 2016, Under18 nel 2017, Under18 ed Under20 nel 2018. Le sue medie, finora, nelle 9 gare disputate: 2,6 punti, 1,4 rimbalzi.

ULTIME NEWS

Apu Old Wild West Udine – BCC Treviglio 86-80
29/11/2020
Focus Apu Old Wild West Udine
28/11/2020
PREGARA OLD WILD WEST UDINE – BCC TREVIGLIO
27/11/2020

CLASSIFICA

Serie A2 - Girone A

PosTeamPTI
16
24
32
42
52
62
72
80
80
100
110
120
130
140

PROSSIMA PARTITA

MANTOVA vs TREVIGLIO

05/12/2020
Serie A2 - Girone A