In rimonta la Blu Basket dopo una partenza difficile vince la seconda gara della fase a orologio (72-64 su Cento) con un ultimo periodo da 23 punti.

Gruppo Mascio che parte con Rodriguez, Miaschi, Langston, Sacchetti e Corbett, mentre Cento inizia con il quintetto formato da Tomassini, Gasparin, James, Barnes e Zilli. Parte bene la Blu Basket, dopo di che esce Cento. Primi cinque punti della gara firmati da Miaschi con una schiacciata e una bomba dalla lunga, Cento replica e mette subito in ritmo Barnes e James. Dopo il buon avvio la Blu Basket fatica a dare continuità con coach Carrea che dopo quattro minuti chiama timeout per riordinare le idee. Nove punti di Tomassini danno un primo allungo per Cento (10-19), proprio allo scadere il tiro di Rodriguez non trova il ferro e il primo quarto finisce 14-22 per gli emiliani.

Anche nella seconda frazione Cento mantiene l’inerzia della gara raggiungendo il +12 con un tiro da tre di capitan Ranuzzi. Coach Carrea, per scuotere i propri giocatori, chiama ancora timeout e prova a sorprendere gli emiliani variando difesa. Due bombe consecutive di Bogliardi e Sacchetti, insieme alle iniziative di Rodriguez, riportano i locali a contatto. Cento serve bene sotto canestro Zilli (12 punti nel primo tempo), mentre la Blu Basket si affida al perimetro e si riporta sotto di un possesso con Sacchetti e Corbett. Il primo tempo terminal 33-38 sempre per gli ospiti.

Dopo il cambio campo, ancora cinque punti per gli emiliani che amplia il divario, ma i due americani della Gruppo Mascio reagiscono. Cento continua a condurre alternando penetrazioni a gioco sotto canestro. Con un’azione da tre punti di Rodriguez e un piazzato di D’Almeda la Blu Basket si porta a soli due punti (46-48), poi una tripla di Corbett chiude la terza frazione con la Benedetto XIV avanti solo di uno: 49-50.

L’ultimo periodo inizia all’insegna di Corbett. L’americano segna, subisce fallo e regala il primo vantaggio della gara per i biancoblù, poi si ripete dalla lunga e Mecacci deve fermare la partita sotto di cinque punti (32′: 55-50). D’Almeida con fisico e tecnica segna quattro punti consecutivi portando a +7 la Blu Basket. I locali trovano le spaziature giuste con Bogliardi che colpisce due volte dalla lunga. Barnes da tre e James spezzano il digiuno per le canotte biancorosse. Al 35′ Corbett timbra il +10 (64-54) ma Tomassini non ci sta (19 punti). I locali sono ormai solidi al comando e il gancio di Langston a un minuto dalla fine chiude la partita (72-64).

La seconda trasferta della fase a orologio per la Gruppo Mascio è posticipata a lunedì 25 aprile, sul parquet del PalaCattani di Faenza, ospite di Ravenna.

Gruppo Mascio Treviglio-Tramec Cento 72-64 (14-22, 19-16; 16-12, 23-14)

Gruppo Mascio: Rodriguez 15, Corbett 15, Miaschi 5, Sacchetti 9, Langston 12; Bogliardi 9, D’Almeida 7, Abati Touré; Amboni ne, Guerci ne. All. Carrea.

Tramec: Tomassini 19, Gasparin 6, James 10, Barnes 8, Zilli 14; Moreno 2, Dellosto, Berti 2, Ranuzzi 3; Guastamacchia ne. All. Mecacci.

Arbitri: Martellosio di Buccinasco (MI), Nuara di Treviso, Doronin di Perugia.

Vedi tabellino