Blu Basket ed Istituto Facchetti, un progetto vincente

Nonostante i problemi legati al Covid19 la Blu Basket Treviglio ha comunque continuato a sviluppare i propri progetti legati al territorio ed agli istituti scolastici. Nelle scorse stagioni l'”Imparo Basket” e l’alternanza scuola/lavoro hanno coinvolto le principali scuole di Treviglio, dando la possibilità agli studenti di conoscere meglio la nostra realtà ma soprattutto di approcciarsi al mondo della pallacanestro.

Durante questa stagione la Blu Basket ha avviato un percorso di partnership con l’Istituto Facchetti. Gli studenti, seppur impossibilitati ad assistere dal vivo alle gare della BCC, hanno avuto la possibilità di svolgere attività didattiche in sinergia con la società.

Gli alluni della Ia e 4a Liceo Sportivo sono stati i protagonisti del corso di Comunicazione Sportiva diretto dal Resp. Comunicazione della Blu Basket Vittorio Massa. Un’attività che ha permesso ai giovani di studenti di conoscere le nozioni fondamentali del giornalismo e dei mass media e soprattutto di cimentarsi in prima persona nella realizzazione dei contenuti.

Soddisfazione da parte della dott.sa Maria Paola Gusmini, membro dello Staff Direzione e referente pedagogica dell’Istituto :

“Scuola e sport si rivelano un binomio sempre vincente quando si mettono al servizio della crescita globale dei giovani. 

Quest’anno grazie al progetto di giornalismo sportivo, realizzato in collaborazione con la BBC Blu Basket di Treviglio, le classi prima e quarta del Liceo scientifico dello sport Istituto Facchetti hanno potuto accostare le pratiche del giornalismo sportivo, grazie alla collaborazione di Vittorio Massa, responsabile della comunicazione della Blu Basket. Articoli e telecronache sono i prodotti realizzati dalle ragazze e dai ragazzi,  che si sono messi in gioco ritrovando creatività, motivazione e interesse in un periodo difficile come quello vissuto dagli studenti delle superiori in DAD, da più di un anno a questa parte.  

La collaborazione con le società sportive del territorio, voluta dalla Direzione dell’Istituto Facchetti, pone le basi per nuovo modo di intendere la formazione e l’educazione dei più giovani, in termini di responsabilità condivisa tra mondo della scuola e realtà sportive anche sul piano della ricchezza delle differenti competenze professionali”.