Dopo una gara di grande intensità, una bella Blu Basket conquista i  primi due punti del campionato e vince con Trapani mai sottomesso.

Coach Carrea schiera per il primo quarto Rodriguez in cabina di regia, Potts e Miaschi sugli esterni, Sacchetti e Langston sotto le plance. Gli ospiti rispondono con Palermo come playmaker, Tomasini e Wiggs sugli esterni, Mollura e Childs come lunghi.

I primi minuti di gara sono dominati dall’equilibrio, con Potts (5 punti in 4’) protagonista per i padroni di casa e Childs (anch’egli autore di 5 punti) per gli ospiti. La Gruppo Mascio, con difesa aggressiva e molta lucidità in attacco, accelera il gioco e mette a segno tre triple in fila (con Rodriguez e Potts), ma gli americani del team granata firmano un parziale di 0-6. Arriva immediata la contro-risposta della Blu Basket, che con un 5-0 firmato Venuto-D’Almeida chiude la prima frazione sul punteggio di 20-13.

Anche il secondo quarto si apre all’insegna dell’equilibrio, con la Blu Basket che amministra il proprio vantaggio con Langston, ma la formazione granata riesce ad accorciare fino al -6. Dopo il timeout di coach Carrea, i biancoblù rispondono con un secco 6-0 che riporta la Gruppo Mascio a +12 sugli ospiti. Trapani reagisce, con la tripla di Taflaj che, sullo scadere, avvicina sensibilmente i siciliani: 42-36 il punteggio dopo il primo tempo.

Nella terza frazione gli attacchi si equivalgono e dopo 4 minuti la differenza è sempre di 6 lunghezze. Trapani però ricuce con un parziale di 5-0 (Tomasini e Massone gli autori) che la porta sul -3 a metà quarto. La stessa formazione di casa fatica a reagire e a 2 minuti dalla fine i siciliani si portano in vantaggio con Palermo (56-57); ma i biancoblù con Lupusor cambiano l’inerzia del match e chiudono la terza frazione in vantaggio sul 64-57.

All’inizio dell’ultimo periodo sono le difese a prevalere, con le due formazioni che faticano a trovare la via del canestro. Ci pensano ancora Palermo e Childs a sbloccare i siciliani, ma i biancoblù lanciano lo sprint finale: 10-0 di parziale con Rodriguez e Lupusor in evidenza; Reati firma il +19 (84-65) a 2′ dalla fine. La Gruppo Mascio gestisce il vantaggio con autorità e vince 86-70 entusiasmando il pubblico presente al palazzetto.

Gruppo Mascio Treviglio – 2B Control Trapani 86-70 (20-13, 22-23; 22-21, 22-13)

Gruppo Mascio: Rodriguez 11, Potts 10, Sacchetti, Langston 22; Miaschi 12, D’Almeida 2, Venuto 3, Reati 11,  Bogliardi 2, Lupusor 13, Agbortabi ne. All.: Carrea.

2B Control: Palermo 6, Tomasini 3, Wiggs 14, Mollura 8, Childs 25; Massone 4, Biordi 1, Guaiana, Taflaj 9, Basciano ne. All.: Parente.

Arbitri: Caforio di Brindisi, Pazzaglia di Pesaro, Perocco di Ponzano Veneto (TV).