2B Control Trapani – BCC Treviglio 80-90

La Bcc Treviglio torna al successo ed espugna il PalaConad di Trapani per 80-90. Una vittoria importante che ridà entusiasmo alla squadra di Cagnardi trascinata si da un Frazier da 36 punti, ma anche da un collettivo che ha saputo unirsi nei momenti di difficoltà. Doppia cifra per Nikolic (12), Pepe (13) ed un ottimo Lupusor, autore di 11 punti.

Frazier, Pepe, Sarto, Nikolic e Borra i cinque scelti da Cagnardi. Parente, privo dell’ex Nwohuocha, schiera Palermo, Corbett, Spizzichini, Miller e Renzi.

Treviglio prova a sorprendere Trapani alternando diverse difese, Frazier è subito in partita e ne firma nove in pochi minuti per il 7-11 Bcc. La tripla di Sarto vale il + 7 (7-14), Miller e Palermo siglano il contro parziale per il 16 pari. Trapani si sblocca dall’arco con Corbett ed Erkmaa ed il primo quarto termina sul 26-22. 

Frazier e Reati impattano il match a quota 28, Nikolic riporta avanti la Bcc: 28-30.  Nonostante qualche errore di troppo dalla lunetta la Bcc è viva e, trascinata da un Frazier da 22 punti nei primi due quarti, risponde colpo su colpo alla 2B. Pepe sigla il 32-37 a cinque minuti dall’intervallo, Miller e Renzi riportano il match in parità, (37-37). Equilibrio che regna sino all’ultimo possesso del quarto, quando Pianegonda pesca il jolly per il 44-42 con cui si va all’intervallo.

Al rientro in campo ecco Borra, il pivot segna e stoppa i tentativi avversari e grazie alla difesa Treviglio ribalta il tabellino (44-48). La Bcc è sempre nei canestri di Frazier, Trapani in quelli del duo Corbett- Miller assistiti da Mollura (55-54). Cagnardi sceglie il quintetto “smart” e ha ragione: Lupusor risponde a Renzi, Sarto ad Erkmaa, Nikolic realizza e nella bagarre esce fuori ancora Lupusor che s’inventa il 61-63 all’ultimo stop.

Il neo arrivato è l’uomo in più della Bcc: i suoi due canestri danno due possessi alla Blu (65-71). Dopo Frazier inventa l’ennesima magia, Miller risponde in alley-oop (67-74). La sfida Frazier- Corbett infiamma il finale, il folletto della Bcc è immarcabile e colpisce (70-79). Trapani si scuote e dopo l’antisportivo a Borra, Corbett con una bomba riporta i suoi a contatto (76-79). La replica Bcc è affidata ad una magia di Pepe ed all’appoggio di Borra: 78-84 all’ultimo giro d’orologio. Trapani ferma il gioco, Pepe fa 2/2 dalla lunetta, Palermo segna subito e ancora parola alla lunetta dove Nikolic non sbaglia (80-88). Gli ultimi tentativi di Trapani si spengono sul ferro e Pepe scrive la parola fine. Treviglio vince 80-90.

2B Control Trapani – BCC Treviglio 80-90 (26-22, 18-20, 17-21, 19-27)

2B Control Trapani: Lamarshall Corbett 23 (2/3, 5/7), Shonn Miller 14 (4/6, 1/3), Marco Mollura 11 (2/4, 0/2), Andrea Renzi 10 (2/5, 1/5), Matteo Palermo 8 (3/5, 0/2), Hugo Erkmaa 5 (1/1, 1/3), Bogdan Milojevic 4 (2/3, 0/0), Tommy Pianegonda 3 (0/0, 1/2), Gabriele Spizzichini 2 (0/1, 0/1), Luciano Tartamella 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 24 – Rimbalzi: 22 2 + 20 (Shonn Miller 6) – Assist: 21 (Matteo Palermo 6)

BCC Treviglio: J.j. Frazier 36 (7/11, 6/10), Simone Pepe 13 (2/2, 1/3), Mitja Nikolic 12 (5/7, 0/2), Ion Lupusor 11 (5/6, 0/2), Alvise Sarto 7 (2/3, 1/1), Jacopo Borra 6 (3/6, 0/0), Davide Reati 5 (1/4, 1/3), Ursulo D’almeida 0 (0/1, 0/0), Matteo Bogliardi 0 (0/0, 0/0), Davide Corini 0 (0/0, 0/0), Luca Manenti 0 (0/0, 0/0), Alessandro Amboni 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 19 – Rimbalzi: 32 8 + 24 (Mitja Nikolic 9) – Assist: 16 (J.j. Frazier 6)