Focus Avversari: Eurobasket Roma

Dopo un avvio deficitario l’EuroBasket Roma prova a risalire sotto gli effetti della cura Maffezzoli, arrivano in corsa per sostituire Nunzi sulla panchina laziale. L’EBK ha trasferito la sua attività a Cisterna di Latina ed ha costruito un roster che si basa soprattutto sulle prestazioni del duo americano Miles (17.6) – Taylor (14.6). In settimana, però, l’annuncio del divorzio da Miles che ha fatto valere il buyout, liberandosi così dal contratto che lo legava alla squadra capitolina. Nell’ultimo turno, in un vero e proprio scontro diretto per la salvezza, Roma ha battuto Capo d’Orlando 81-77.

IL QUINTETTO

# 44 Matteo Graziani, Guardia. Esterno livornese classe 2000, 194 cm per 90 kg, ha svolto la trafila del settore giovanile nel Don Bosco Livorno, centrando, da assoluto protagonista, le Finali Nazionali di categoria (U18). Proprio grazie a queste prestazioni, unite a quelle con la Serie C della stessa società toscana (12 punti di media), sono arrivate le chiamate nelle Nazionali di categoria e la firma in A2 con l’Assigeco Piacenza. In B a Cecina aveva concluso il campionato con 8.1 punti e 4.1 rimbalzi di media a partita. Finora con l’Eurobasket 2.7 punti col 62%2 e 1.9 rimbalzi.

# 6 Eugenio Fanti, Guardia. Si può considerare la bandiera del club capitolino, in quanto questa è la sua nona stagione consecutiva, dalla D alla A2, 4 promozioni in sei anni con l’EBK.  Fanti, 184 cm, classe 1991, lo chiamano il “Totti dell’Eurobasket”, perché con questa maglia ci è nato e cresciuto: dagli Esordienti all’U19 Eccellenza, dai campi di periferia ai parquet dell’A2, con una sola brevissima esperienza a Costa Volpino in B. Si è adattato ogni volta al nuovo campionato, senza calare rendimento e intensità: è un ottimo difensore, ha senso della posizione a rimbalzo e in contropiede è immarcabile. È il 4° miglior marcatore del team capitolino. In stagione, nei 23’ di media giocati, segna 7.8 punti, con il 53%2, il 50%3, 5 rimbalzi e 1.7 assist a gara.

# 11 Federico Loschi, Guardia/Ala. Esterno scuola Benetton Treviso (con la quale ha vinto 2 scudetti), è un veterano dell’A2, che ha vinto nel 2017/18 con la maglia di Trieste. Insieme a Fanti è l’unico reduce della sfortunata stagione passata. L’esordio in Serie A Dilettanti avviene con la G.S. Riva, nella stagione 2008-2009. La stagione successiva gioca nell’Unione Cestistica Piacentina e in 26 gare segna 155 punti. Nel 2010 passa a Casalpusterlengo in DNA (23 gare e 207 punti). Arriva poi il triennio Bresciano, con i biancazzurri della Leonessa Brescia in Legadue (770 punti in 105 gare). Nel 2015 firma in A2 con Scafati, poi Recanati e Trieste con la quale conquista la promozione in A1, e, nelle 28 gare giocate, segna 163 punti. Nel suo palmares una Coppa Italia di A2 con Scafati ed una Supercoppa LNP con Trieste. Più che buono il suo impatto quest’anno: 9.9 punti in più di 30’ giocati, col 35%2, il 31%3, 1.9 rimbalzi e 1 assist.

# 14 Giovanni Fattori, Ala. Lungo mancino, ottimo in area spalle a canestro ma con mano educata anche dall’arco dei 6.75; è un classe ’85 con tanta esperienza in A2.  Proviene da due ottime stagioni alla BB14 di Bergamo (13.2 e 11 punti di media con 4.3 e 3.8 rimbalzi). Nella sua lunga carriera ha girato i campi di mezza Italia e di qualunque categoria: da Cecina (dove si forma cestisticamente), nel lontano 2004/05 sino ad approdare a Montecatini, Forlì, Osimo, Scafati, Latina, Firenze, Empoli, Campli prima di giungere in A2, prima a Legnano, poi a Roseto e Bergamo. L’ala forte è protagonista anche quest’anno con 9.3 punti di media in quasi 28’ di utilizzo, tira col 36%2, il 40%3, cattura 3.7 rimbalzi e smazza 1.8 assist ai compagni.

# 25 Steve Taylor Jr., Centro. Lungo nativo di Chicago, classe ’93, 206 cm per 107 kg, ha svolto gli anni della high school alla Simeon, per poi passare in università alla Marquette G. Eagles, prima, e alla Toledo Rockets poi. Qui termina con uno score di 7 punti e 6 rimbalzi di media. Inizia la carriera da senior a Digione, nel massimo campionato francese (6 punti e 3 rimbalzi in 20 partite), per poi firmare in Ungheria con il Falco K.C. Szombathely (13 punti e 8 rimbalzi) e successivamente nella TBL turca, sponda Duzce Belediye dove si mette in luce con una doppia-doppia di media (15 punti e 13 rimbalzi). Per il 26enne poliedrico centro statunitense 14.8 punti (59% dalla media), 10.2 rimbalzi.

 LA PANCHINA

# 1 Kenneth Viglianisi, Guardia/Ala. Nato a Scilla nel 1992, ma in possesso della doppia cittadinanza italo-tedesca, Viglianisi si forma cestisticamente prima nella Viola Reggio Calabria poi a Reggio Emilia. Qui disputa il campionato under 19 ed esordisce in prima squadra, facendo parte della formazione che nella stagione 2011/12 vinse il campionato di Legadue. L’anno dopo passa a Torino e conquista un’altra promozione, dalla A Dilettanti alla A2 Gold, prima di passare in prestito al Derthona Basket, in Serie B, dove, per la terza volta consecutiva, vince il campionato. L’anno successivo torna a Tornino e partecipa alla cavalcata vincente con lo storico ritorno nella massima serie, contribuendo alla causa con 7.4 minuti di impiego e 1.4 punti a partita, tirando con un ottimo 42% da 3 e con il 90% ai liberi. Nel 2015 passa a Trapani dove nei tre anni di permanenza, segna 7.4 punti di media. Nel 2018/19 firma con Tortona dove termina con 5.38 punti/media in 24 gare con un ottimo 50% da 2.  Finora all’EBK 5.3 punti, in quasi 22’ sul parquet, col 47%2, il 24%3, 2.8 rimbalzi e 1 assist.

# 16 Riccardo Chinellato, Guardia/Ala. Potente esterno, scuola Cantù, è un classe 2000 alla prima esperienza in A2, dopo il primo approccio senior in CSilver con il Progetto Giovani Cantù (9.8 punti media nelle 12 gare giocate) e a Lecco (5.2 punti e 3.3 rimbalzi di media). Più volte convocato dalle Nazionali giovanili (anche del 3vs3), è attualmente più ala piccola che guardia dotata di intensità e atletismo. In stagione 1.1 punti di media in 4.7 minuti di utilizzo.

# 13 Alexander Cicchetti Ala/Centro. Classe ’98, 200 cm per 90 kg, Alexander torna a casa, essendo cresciuto cestisticamente proprio nel settore giovanile dell’EBK ed avendo già esordito in A2 nel 2016. Nel 2017 il trasferimento ai Tigers Forlì, per poi dividere l’ultima stagione tra EBK e Cecina (con la quale colleziona 14 punti e 9 rimbalzi in Serie B). Nel campionato corrente, nelle gare giocate, collezione una media di 4.3 punti a partita col 50%2 e 2.8 rimbalzi.

# 18 Michael Sacchettini, Centro. Lungo dinamico classe ’95, alla sua seconda esperienza in A2, dopo gli anni da Under a Legnano. Pivot mobile prodotto delle giovanili di Borgomanero, ha trascorso due stagioni da protagonista in B a Forlì e a Cesena, periodo che gli ha permesso di mettersi in mostra e meritarsi una nuova chiamata in A2. A Forlì in 30 gg, ha segnato una media di 13.5 punti/gara, tirando col 60.6%2 e catturando 5.6 rimbalzi; a Cesena, invece, in 37 partite, 8.2 punti di media, con 3.2 rimbalzi e il 52.4%2. In stagione, nei 6’ di media giocati, segna 1.4 punti, con il 55%2.

# 27 Marco Maganza, Centro. Firmato a stagione iniziata, il 28enne lungo di scuola APU Udine, inattivo dall’autunno 2017 (ultime canotte quelle di Verona dove in 3 gare ha segnato 7.0 punti e 3,0 rimbalzi e a Jesi con 12,7 punti e 8,9 rimbalzi) è stato ritenuto idoneo per il tesseramento (contratto annuale con opzione per il 2020/21).Fisico ben strutturato, 205 centimetri per 111 chilogrammi, è cresciuto nelle giovanili della Pallacanestro Udine dove, dal 2007 al 2010, ha giocato tra le file della Snaidero. Inizia poi a girare l’Italia e i campionati vestendo le maglie di Brescia, Trieste, Recanati, Olimpia Matera, Imola e Falconara, tutte squadre di Serie A Dilettanti/DNA o DNA Silver. Tra il 2016 e il 2018 sale di categoria, in Serie A2, con l’Aurora Jesi e la Scaligera Verona. Per tutta la stagione 2018-2019 rimane svincolato e inattivo a causa di un’operazione per la rimozione dell’ernia discale. Finora, nelle gare giocate, in quasi 14 minuti di media, 3.8 punti e 5,1 rimbalzi.

ULTIME NEWS

Riparte il progetto “Imparo Basket”
28/01/2020
Bcc Treviglio – Benacquista Latina, al via la prevendita
28/01/2020
24″: BCC TREVIGLIO – GEVI NAPOLI 73-58
27/01/2020

CLASSIFICA

SERIE A2 OVEST OLD WILD WEST

PosSquadraPTI
128
226
326
424
522
622
722
822
920
1018
1116
1212
1312
148

PROSSIMA PARTITA

BLU BASKET 1971 TREVIGLIO vs LATINA BASKET

02/02/2020
Serie A2 Ovest