24″:NOVIPIU’ CASALE – BCC TREVIGLIO 85-65

Serie A2 – girone ovest – 19^ giornata

NOVIPIU’ CASALE – BCC TREVIGLIO 85-65 (23-12; 15-25; 29-14; 18-14)

La Bcc si presenta al Palaferraris con l’obiettivo di interrompere la striscia negativa sul campo di una delle regine del campionato. Dopo un primo tempo difficile, Treviglio riesce a ribaltare l’inerzia ma con un terzo quarto micidiale Casale chiude il discorso. Da apprezzare, questa sera, la maggiore energia messa in campo.

Primi quintetti con Casale che presenta con Martinoni, Tomasini, Roberts, Sims, Valentini. La Bcc schiera D’Almeida, Palumbo, Reati, Pacher, Collins

La palla a due vede subito le squadre lottare con Roberts che ruba palla ma conclude fuori dalla lunga. Collins viene stoppato da Collins poi arriva il primo canestro della gara di Reati da oltre arco. Treviglio insiste con il tiro dalla distanza che si infrange sul ferro e prova a dare continuità sui rimbalzi offensivi però senza esito. I primi punti di Casale arrivano con Sims che oltre al canestro si prende il fallo senza realizzare il tiro libero. La Bcc ci mette energia e lotta su ogni pallone ma Tomasini piazza la tripla. Risponde subito D’Almeida da sotto. Martinoni si districa su tre difensori e realizza i primi sui punti. Il capitano casalese mette anche la tripla per il +5. Collins sfortunato dalla lunga, non così Roberts che porta al massimo vantaggio.  Time out di Vertemati sul -8. Purtroppo il canestro sembra stregato e Reati e D’Almeida non riescono a ribadire quanto respinto dal ferro. Martinoni invece, sempre da sotto, non fallisce. D’Almeida prova ad imitarlo. Roberts è sempre efficace dalla media. Primi due punti di Collins. Partita piacevole. A -3’14” entra Borra. Roberts dal pitturato non trova opposizione e allunga per Casale. A -2’07” Treviglio in bonus. Casale si prende un altro fallo che frutta due punti dalla lunetta per Sims. La tripla di Collins permette di interrompere l’inerzia della squadra di casa. Pacher non sfrutta un comodo tiro aperto mentre non fallisce Tomasini dalla media mettendo fine alla prima frazione.  Per Treviglio da registrare un 5/20 dal campo.

Secondo periodo. Palumbo serve bene per Collins che da oltre arco trova tre punti fondamentali per accorciare. Sims fa un canestro impossibile da sotto le plance. Altri due punti arrivano da Camara mentre Collins piazza la sua terza tripla. Il 3 della Bcc sembra essere il più efficace e guadagna anche un fallo che lo manda in lunetta (2 su 2) permettendogli di essere il primo uomo in campo ad andare in doppia cifra. Anche Caroti mette la tripla che alimenta un parziale di 7-0 per Treviglio. Sul +4 coach Ferrari è costretto a chiamare time out.  Casale sembra aver perso un po’ di lucidità e allora la Bcc prova ad approfittarne guadagnando un giro in lunetta con Caroti (1 su 2). L’assist di Collins attiva Pacher che segna i suoi primi due punti. Sims risponde subito per il +3 ma ora la gara è in equilibrio. Sims decide che deve scavare un solco e Treviglio chiama un nuovo time out. Sims ferma Collins sul tiro dalla lunga (2 su 3). Risponde Roberts che si prende fallo (2 su 2) e l’elastico rimane sempre di 5 punti. D’Almeida si incunea in area e realizza, ma dall’altra parte ancora Martinoni a far male. A -2’21” Casale in bonus. Altra penetrazione di Reati che trova canestro e fallo (tiro libero realizzato) per il -2. Collins con lucidità si guadagna un altro fallo che lo manda in lunetta (2 su 2): pareggio! Dalla tonnara in area blu la spunta D’Almeida che imposta nuovamente per Doneda che prova dalla lunga senza esito. Treviglio può spendere falli e riesce a spuntarla in difesa. Palumbo manda avanti la Bcc e sull’ultimo attacco Casale chiama time out. Negli ultimi 15” Casale sfrutta al meglio la situazione: Taddeo spende fallo e Sims fa 1 su 2 dalla carità. Sul rimbalzo altro fallo di Doneda con Sims nuovamente in lunetta (2 su 2). Collins prova la preghiera ma non basta e le squadre vanno negli spogliatoi con Casale avanti di un punto, comunque con un’ottima seconda frazione di Treviglio che rimette a posto le proprie percentuali al tiro (38% dopo un 27% del primo tempo).  

Terzo periodo. Si riparte dal canestro di Sims dal pitturato. Collins guadagna l’ennesimo fallo che lo porta in lunetta (1 su 2). Roberts coglie un’altra tripla. D’Almeida prende un rimbalzo offensivo che innesca Palumbo. Sims sempre velenoso sotto canestro mentre D’Almeida fa un fallo antisportivo su palla persa. Tomasini fa 2 su 2 e Casale prova nuovamente la fuga (+7). Palumbo lotta con Martinoni e si prende un giro in lunetta (1 su 2). Pacher tenta la conclusione da fuori senza fortuna mentre anche Sims trova solo un 1 su 2 dalla carità per il fallo intenzionale di Palumbo. Reati appoggia morbido per il -5. Anche Camara si produce dalla lunetta (2 su 2). Si vede Pacher che tenta l’ennesima tripla senza esito ma sfrutta il fallo di Robers (3 su 3). Collins lotta e strappa anche una palla contesa. Il 3 della Bcc continua a mettere grande energia e su guadagna un altro giro in lunetta (1 su 2) che vuol dire -3. L’ottimo Camara recupera una palla praticamente già sul fondo e mantiene Casale in attacco. Lo stesso Camara piazza il suo sesto punto. Sims piazza altri due punti nonostante la difesa di Pacher. Cesana e Roberts piazzano due bombe consecutive scavando un solco ora di 13 punti. Vertemati non può che chiamare time out. Si esce dalle panchine con Roberts che trova subito canestro. Collins si prende due punti dalla lunetta ma è ancora Cesana a far male dalla lunga. Schiacciata di Camara e per Treviglio, che cade anche in infrazione di 24” sembra essere notte fonda a -1’09”. D’Almeida trova un canestro da sotto ma è sempre -16. Il contropiede di Treviglio si spegne con un canestro di D’Almeida, annullato perché arrivato dopo la sirena. Si va all’ultimo riposo 67-51 per Casale che realizza ben 29 punti.

Quarto periodo. Martinoni rientra ed è subito efficace in penetrazione con quattro punti consecutivi. Immediato time out per Treviglio sul -20. Anche Denegri si iscrive a referto dopo una bella giocata dal fondo. Tomasini insiste dalla media mentre capitan Reati mette la tripla del -24. Borra appoggia dal pitturato ma per Casale c’è sempre Martinoni dalla punta. Treviglio prova a metterci ancora energia ma non arrivano punti. Ultimi 5’. Borra con il terzo fallo personale manda in lunetta Camara (2 su 2). A -4’18” uno scontro Camara – Taddeo vede il 68 trevigliese cadere rovinosamente a terra. Pochi secondi di apprensione poi Vincenzo si rialza e tra gli applausi dallo sportivissimo pubblico di Casale guadagna lo spogliatoio. Borra mette a segno due liberi ma il gap è enorme e Denegri contribuisce a mantenerlo inarrivabile. Casale ormai gioca in scioltezza e Camara si diverte dalla lunetta (2 su 2). La tripla di Caroti serve solo per le statistiche. C’è spazio anche per Da Campo e Doneda, entrambi a segno mentre scorrono i titoli di coda.

Conclusioni. Come detto in apertura, stasera la squadra ha messo in campo maggiore energia, pur senza brillare al cospetto di una Casale a tratti indomabile. Collins ha dato il suo prezioso contributo in termini di punti (21) mentre a rimbalzo si è fatto apprezzare D’Almeida (12 in 27’). Per il resto da registrare un 7/30 dalla lunga e le palle perse che si sono fermate a 13. Per capitan Reati 11 punti. Sottotono le prestazioni di Pacher (9 rimbalzi ma solo 5 punti) che ha subito la difesa fisica spesso ai limiti del fallo, Palumbo (5) e di Borra (4). L’appuntamento è ora per domenica prossima a Treviglio contro la GeVi Napoli di coach Sacripanti che oggi ha battuto nettamente Trapani.

Giuseppe De Carli

ULTIME NEWS

LNP lancia il format “Leggende”: la sfida tra i giocatori più amati dei club di A2
30/03/2020
“Un canestro per Bergamo”
17/03/2020
NOTA DI LEGA NAZIONALE PALLACANESTRO A SEGUITO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO
13/03/2020

CLASSIFICA

SERIE A2 OVEST OLD WILD WEST

PosSquadraPTI
136
232
332
430
528
628
728
828
926
1022
1120
1216
1314
1410

PROSSIMA PARTITA