24”: BCC TREVIGLIO – NOVIPIU’ CASALE 59-64

Serie A2- girone ovest – 6^ giornata

BCC TREVIGLIO – NOVIPIU’ CASALE 59-68

La Bcc incappa in una sconfitta per certi versi immeritata ma sulla quale deve fare il mea culpa per alcune indecisioni in fase offensiva e per le troppe palle perse.

Dopo la gara rinviata contro Agrigento, si torna al PalaAgnelli (speriamo per l’ultima volta) per affrontare la capolista Casale (in coabitazione con Torino) degli ex Roberts, Cesana e Tomasini. Le due squadre si erano già incontrate in stagione nel torneo di Castelletto, dove prevalse Treviglio ma quella di stasera è stata tutta un’altra partita visti i due punti in palio.

Treviglio, reduce dalla bella vittoria di Scafati si presenta con il consueto starting five, Pacher, Caroti, Palumbo, Ivanov, Borra. Casale risponde con Tomasini, Denegri, Martinoni, Sims, Roberts. Nel parterre gradita presenza dell’ex capitano Andrea Pecchia ora protagonista in Serie A nelle file di Cantù.

Palla a due che premia Treviglio ma con Sims che si invola in contropiede senza completare il gioco da due. Sul secondo possesso casalese arriva la tripla di Sims ma Borra nel pitturato trova i primi due punti di serata. Dopo un paio di conclusioni forzate dalla lunga di Casale arriva la penetrazione vincente di Ivanov. Roberts si innesca con la prima bomba dal vertice. I ritmi non sono elevatissimi e le squadre continuano la loro fase di studio. Arrivano due falli consecutivi chiamati a Treviglio ma i possessi ospiti non portano punti mentre ci pensa Caroti a ristabilire la parità a -6’27”. Martinoni in reverse riporta avanti i rossoblu ma all’appello manca ancora Pacher che da posizione centrale mette dentro il primo cioccolatino. Denegri risponde subito dalla media ma anche Caroti ha la mano educata e si fa vedere dal pitturato. A -3’42” dalla panchina entra Reati in luogo di Ivanov. Zingarata del capitano che suggerisce per Palumbo fermato fallosamente sul tiro da tre.  Per il 12 biancoblu giro in lunetta (3 su 3). A -2’20” Casale decide di giocare con il quintetto tutto italiano ed arriva la tripla di Palumbo che costringe Ferrari al primo time out della gara sul -7. Tomasini si guadagna il fallo che lo porta sulla linea della carità (2 su 2). Anche Taddeo, entrato da poco, si produce nella tripla del massimo vantaggio trevigliese. Casale non si disunisce ma due conclusioni consecutive che portano alla sirena non hanno esito grazie alla buona difesa di casa. Si va al primo riposo 20-12 per la Bcc

Seconda frazione. Si riparte con il lob di Roberts e con la stoppata di Camara su Taddeo. Per il 29 piemontese arriva anche un bel canestro da sotto per riportare gli ospiti a -4. Vertemati non indugia nel fermare i suoi con un necessario time out. La buona difesa di Casale manda Treviglio in infrazione di 24”. Bcc che continua a trovare difficoltà in fase realizzativa e il doppio tentativo di Reati non ha fortuna. Anche Pacher, piedi a terra, prova dalla lunga ma l’azione sortisce solo un rimbalzo offensivo. Finalmente dopo 4’ arriva il canestro da sotto di Pacher a scardinare l’arcigna difesa piemontese. Borra annulla in un primo momento Sims con una bella stoppata ma sul rimbalzo offensivo il 16 ospite appoggia a canestro. Borra trova il fallo per un giro in lunetta (1 su 2). Anche Piazza si fa vedere dalla linea della carità (2 su 2) ma gli errori su entrambi i fronti non fanno decollare il punteggio. Pacher con il consueto movimento spalle a canestro confeziona altri due punti preziosi mentre sull’altro fronte le finte di corpo di Martinoni producono il -3 per Casale. Sims a -2’13” trova il -1. Il no look di Denegri per Martinoni permette ai rossoblu di completare la rincorsa (supplementare non realizzato). Negli ultimi 60” Roberts e Palumbo arrotondano il punteggio ma si va al riposo con Casale avanti di 1. I primi 20’ raccontano quindi di difese molto strette ma stride soprattutto il dato delle palle perse che per Treviglio sono già ben 11 (contro le due di Casale) che sembrano fare tutta la differenza del mondo. A poco vale la gara dei rimbalzi che vede i trevigliesi avanti 24-18. Gara comunque abbastanza bloccata e, di fatto, equilibrata come recita il risultato ed il tabellino, dove non troviamo alcun giocatore in doppia cifra.

Terzo periodo. Sims trova subito due punti dalla media, replicato da Roberts. Risponde Borra che capitalizza il bell’assist di Palumbo. Altra infrazione di 24” per Treviglio che continua a infrangersi sulla munita difesa piemontese. Martinoni con cinque punti consecutivi per il +8 a -6’20” costringe Vertemati al time out per interrompere l’inerzia rossoblu. Arriva la tripla di Reati che accorcia le distanze. Sims continua a bucare la retina trevigliese dalla media, commettendo poi un fallo su Caroti che porta il 9 trevigliese in lunetta per tre liberi (realizzati) Siamo a metà frazione con Treviglio a -4. Sims ristabilisce le distanze a tre possessi ma anche Pacher decide di riprovare il tiro da fuori (-3). Casale intanto è già in bonus ma in lunetta ci va Sims (1 su 2). Schiacciata di Borra su assist di Reati. Sims in allontanamento per il suo tredicesimo punto. Pacher in lunetta (2 su 2) e gara ancora in equilibrio. A -2’22” anche la Bcc va in bonus con un fallo di Borra. Palumbo da posizione difficile trova il canestro della parità ma subito risponde Roberts. Borra ancora colto in infrazione e Camara va in lunetta (1 su 2). Ultimo minuto che si apre ancora con i tiri dalla carità di Palumbo (1 su 2), di Piazza (2 su 2) di Pacher (1 su 2). A -4” chiamata letteralmente invertita con fallo in attacco fischiato a Palumbo e, sulla sirena, preghiera di Valentini per un clamoroso finale di tempo sporcato da un’interpretazione arbitrale che farà molto discutere.

Quarta frazione: si riparte da dove si era terminato e cioè con un altro fallo in attacco fischiato a Palumbo e conseguente tecnico comminato a Vertemati. Piazza realizza il libero. Errore chiama errore ed arriva anche un fallo in attacco fischiato a Casale, frutto di evidente compensazione. Chiuso lo show della terna ora si lotta su ogni pallone e il primo a segnare è Martinoni per il +9 che diventa +11 con Camara. Altro time out chiamato da Vertemati. A -7’34” Casale va in bonus. Il cameriere di Tomasini non porta punti mentre la conclusione di Palumbo non trova neppure il ferro. Per Casale ancora quintetto italiano mentre Piazza infierisce dalla lunga (+14). Con gli ospiti in bonus Treviglio prova a risalire la china dalla lunetta (Pacher fa 2 su 2). AJ trova anche il tiro dalla lunga per il 9 ed ora è Casale a chiamare time out. Coach Ferrari rimanda in campo le bocche da fuoco Sims e Roberts. Infatti, Sims trova subito altri due punti poi arriva il fallo su Reati (2 su 2). Pacher continua a “far legna” sotto le plance e nuovo giro in lunetta (2 su 2) per il -7. Non è ancora finita a -3’50”. La schiacciata di Roberts sembra vanificare gli sforzi trevigliesi ma Pacher è ancora decisivo dal pitturato. Anche D’Almeida lotta in area e si guadagna due liberi (1 su 2) per il -6. Roberts si libera della marcatura di Caroti e realizza. Ultimi 90”: Reati perde la 19^ palla della gara trevigliese ma ormai è del tutto ininfluente. Resta il tempo per l’ennesima conclusione dalla lunetta di Pacher (1 su 2) e di Roberts (2 su 2) ed un ultimo time out di Treviglio. Bcc che prova a finalizzare gli ultimi tre possessi in attacco per rendere meno amara la sconfitta, che alla fine si concretizza. Purtroppo pesanti le 20 palle perse da Treviglio che si consola con la doppia doppia di AJPacher (23 punti e 10 rimbalzi) ma anche con l’ennesima buona prova di Palumbo. Per Casale Sims e Roberts anch’essi in doppia cifra non fanno l’auspicata differenza ma tanto bastano per permettere ai piemontesi di tornare a casa con i due punti. L’ultima immagine della serata è quella di Pecchia chiamato a viva voce sotto la curva dei Rangers per l’immancabile saluto e tributo. Per la Bcc, passo indietro rispetto alle precedenti uscite, con ancora molte cose da sistemare ma il campionato è ancora lungo e le opportunità per migliorare ancora tante. Prossimi due turni che vedranno ora la Bcc affrontare Napoli e Latina in trasferta.

Giuseppe De Carli

ULTIME NEWS

Sconfitta esterna per la Bcc, Latina vince
16/11/2019
PREGARA BENACQUISTA LATINA – BCC TREVIGLIO
15/11/2019
Focus avversario: Benacquista Latina
15/11/2019

CLASSIFICA

SERIE A2 OVEST OLD WILD WEST

PosSquadraPTI
112
210
310
410
58
68
78
88
96
106
114
124
134
142

PROSSIMA PARTITA

BLU BASKET 1971 TREVIGLIO vs PALL. BIELLA

21/11/2019
Serie A2 Ovest