24″: BCC TREVIGLIO – GEVI NAPOLI 73-58

Serie A2 – girone ovest – 20^ giornata

BCC TREVIGLIO – GEVI NAPOLI 73-58 (21-14; 19-11; 14-15;19-18)

Scontro diretto ad alta tensione tra Treviglio e Napoli. Vince la voglia di rivalsa della Bcc, reduce da quattro ko consecutivi contro una Napoli giunta al Palafacchetti orfana di coach Sacripanti out per indisposizione.

Quintetti: Treviglio schiera Borra, Pacher, Caroti, Reati, Collins, mentre Napoli risponde con Sherrod, Spizzichini, Monaldi, Roderick, Chessa

I primi due possessi non vengono finalizzati da Treviglio, mentre il primo canestro della gara arriva da Sherrod. Monaldi bissa, poi a -7’34” ecco il primo canestro della Bcc con la tripla di Reati. Sherrod si produce in una schiacciata e la gara finalmente decolla. Borra vanamente contrastato da Roderick trova un canestro difficile con la complicità del ferro. Arriva anche la schiacciata di Borra su suggerimento di Collins. La tripla di Chessa conferma che Napoli c’è anche dalla lunga distanza. Borra ancora devastante sotto le plance con Sherrord (al secondo fallo) che non riesce a fermare il lungo torinese (supplementare non trasformato). Entra Iannuzzi e prende subito un fallo da Borra. Per il neo acquisto napoletano un 2 su 2 che mantiene avanti gli azzurri. Pacher si prende due liberi generosamente concessi ed è pareggio. Roderick si mangia un canestro fatto e sul capovolgimento ecco la seconda tripla di serata per Reati. Roderick in terzo tempo riporta Napoli a -1. La palla rubata a Chessa innesca Caroti che piazza una tripla clamorosa. Chessa in lunetta sul secondo fallo di Caroti (1 su 2). Iannuzzi pasticcia sotto canestro e Treviglio prova ad approfittarne, ma la soluzione dalla lunga non porta punti. Grande penetrazione di Palumbo che non esita e mette dentro due punti fondamentali per chiudere bene il tempo. Ancora Palumbo protagonista con Roderick che lo ferma fallosamente (1 su 2 per Mattia). Il tap out di D’Almeida su Iannuzzi costa anche un tecnico al 7 napoletano. Reati realizza il libero. Primo tempo bello per intensità con Treviglio che chiude meritatamente in vantaggio.

Secondo periodo. Il tiro di Roderick viene sputato dal ferro. Non sbaglia invece Palumbo ancora una volta efficace in penetrazione. Palumbo imprendibile con Roderick costretto al secondo fallo. Anche Collins si vede respinto il tiro dal ferro. Taddeo recupera un pallone dalla spazzatura ed ha la lucidità di ribadire a canestro per il +11. Time out chiamato da Cavaliere. Treviglio continua a mettere energia su ogni pallone e Sherrod fa un giro in lunetta (2 su 2). Difesa Bcc perfetta e Napoli incorre in infrazione di 24”. Tap in di Borra su conclusione di Collins. Spizzichini è sfortunato dalla lunga poi arriva il suo fallo in fase difensiva. Fuga di Pacher sul fondo e canestro di pura adrenalina. Roderick non perdona dal pitturato. La tripla di Borra fa scatenare il Palafacchetti! Le percentuali di Napoli crollano mentre Treviglio in contropiede prova a far male ma l’azione è vanificata da una mancata chiamata arbitrale. Un nervoso Spizzichini esce dopo il suo terzo fallo. Pacher raccoglie il tentativo di Collins per il +16. La tripla di Sandri prova a riaccendere gli azzurri ma la Bcc ora gioca sul velluto praticando una pallacanestro intensa. Monaldi realizza in allontanamento ma Napoli è in bonus e Pacher va in lunetta (2 su 2). Con un fallo tecnico fischiato alla panchina partenopea, Collins va in lunetta (2 su 3) e trova i primi punti della sua partita. Roderick insiste da sotto ma Pacher suggerisce per Palumbo che solo in area deve solo appoggiare. E qui si chiude il tempo con le squadre negli spogliatoi dopo 20’ intensi dove si è apprezzata l’ottima difesa trevigliese.

Terzo periodo. L’assist di Collins per la tripla di Caroti inaugura la frazione. Monaldi risponde in sottomano. Anche Sandri in penetrazione trova due punti. Altra giocata monstre di Caroti che segna e subisce fallo (libero trasformato) per il +17. Il tiro dalla media di Collins costringe Napoli al time out a -7’29”. Sandri trova un canestro da sotto. Bcc che perde un paio di palloni in sequenza con Collins che arriva anche al terzo fallo. Sherrod ben servito da Sandri consiglia un time out a Vertemati con lo scopo di interrompere immediatamente l’inerzia napoletana sul +15. Treviglio, con il fallo in attacco di Pacher, va in bonus a -5’30”. Sandri è ancora il più lesto sotto canestro e Napoli ora torna a crederci. Borra è sempre presente a rimbalzo e raccoglie il tiro di Palumbo. Chessa piazza il tiro dalla media. Il terzo fallo di Borra porta Sherrod in lunetta (1 su 2). Pacher si guadagna un gioco da tre (libero non trasformato). Mastellari trova due punti dalla media. Palumbo ancora perfetto su Spizzichini con palla rubata ed azione che viene interrotta solo dal fallo su Pacher. Il 2 della Bcc prende un altro fallo che lo manda in lunetta a -51” (0 su 2). Treviglio chiude la frazione con il possesso che la porta in lunetta con il quinto fallo di Spizzichini che abbandona la partita applaudendo polemicamente. Per Palumbo un 2 su 2 mentre la preghiera di Monaldi va sul ferro. Si va all’ultimo riposo con un 54-40 per Treviglio. Frazione appannaggio di Napoli con la Bcc che riesce comunque a contenere bene il ritorno dei partenopei.

Quarto periodo che viene inaugurato con la tripla di Collins. Risponde Monaldi dal pitturato. Collins decide di mettersi in proprio ed arriva un’altra bomba (+18). Sherrod fa solo 1 su 2 dalla carità poi arriva anche una schiacciata per il -15. Ma anche Treviglio sa schiacciare e Pacher ne offre una dimostrazione ben innescato da Caroti. Arriva un tecnico per Vertemati con Roderick che realizza il libero. Anche Sherrod va in lunetta per il fallo di Pacher (1 su 2). Sul rimbalzo ancora fallo di Pacher che manda Treviglio in bonus. Sherrod continua ad imperversare dal fondo ed in contropiede Monaldi piazza il -11. Time out Treviglio a -6’. Collins si palleggia sul piede ed in contropiede Sandri non sbaglia, riaprendo di fatto la partita. Treviglio non segna più e Roderick con un tiro morbido non sbaglia. Napoli ora ci crede e si lotta su ogni pallone. Roderick finisce la gara con un antisportivo ed è una pessima notizia per le speranze di rimonta azzurre. Pacher questa volta è glaciale e fa 2 su 2. Finalmente si rivede la Bcc con il canestro su rimbalzo di Palumbo. Pacher stoppa Monaldi mettendo le ultime energie rimaste. A -2’36” time out di Napoli. Si riparte con la tripla di Collins che scava definitivamente il solco tra le due squadre. La stoppata di Borra non evita il canestro di Monaldi. Collins lotta come un leone in attacco ma arriva solo un fallo che manda Monaldi in lunetta (1 su 2). Il sottomano di Caroti fa scollinare Treviglio oltre i 70 punti. Ancora Caroti fa 2 su 2 dalla carità e mette fine alle ostilità.

Conclusioni. Prestazione di grinta carattere e grande qualità per la Bcc che oltre ad un risultato mai in discussione, tiene a distanza un’avversaria ostica come si è poi dimostrata la Napoli di oggi. Ottima prova difensiva dei ragazzi di Vertemati con doppia cifra per Pacher (autore anche di 12 rimbalzi), Collins, Caroti, Borra e Palumbo. Gli ospiti hanno assegnato troppe responsabilità a Sherrod (15), seguito dai soli Chessa e Sandri mentre delude ancora una volta Roderick. Stasera Treviglio è piaciuta soprattutto nella determinazione e nella voglia di dimostrare le proprie capacità. Doti che un Palafacchetti festante non ha mancato di sottolineare. Con nuova benzina nel serbatoio della fiducia non resta che aspettare la prossima domenica, con un nuovo impegno casalingo, questa volta contro Latina.

Giuseppe De Carli

ULTIME NEWS

Comunicato Stampa: Annullata l’amichevole con Pistoia
22/02/2020
Vertemati obiettivo play off: “Le prossime gare andranno affrontate con attenzione”
21/02/2020
Il punto sulle Junior Academies
20/02/2020

CLASSIFICA

SERIE A2 OVEST OLD WILD WEST

PosSquadraPTI
134
232
330
428
528
628
726
826
924
1022
1120
1214
1314
1410

PROSSIMA PARTITA

EUROBASKET ROMA vs BLU BASKET 1971 TREVIGLIO

27/02/2020
Serie A2 Ovest