24″: BCC Treviglio – Bertram Tortona 69-72

Serie A2 – girone ovest – 11^ giornata

BCC TREVIGLIO – BERTRAM TORTONA 69-72 (20-18; 19-16; 21-20; 9-18)

Si torna finalmente al PalaFacchetti, la casa della Bcc Treviglio! I ragazzi di Vertemati ospitano la pari classifica Tortona, un’avversaria ormai classica nel panorama della Serie A2 davanti a quasi 2.000 spettatori. Alla fine la spuntano gli ospiti sfruttando il calo trevigliese nella quarta frazione.

Mentre Treviglio schiera Pacher, Palumbo, Ivanov, Borra, Caroti. Tortona deve rinunciare ancora a Tavernelli e Ramondino mette in campo Pullazi, Martini, Graziulis, Mascolo e Gaines.

Palla a due lanciata dal Sindaco Imeri come gesto simbolico di riconsegna del Palazzetto alla città.

Si parte con la tripla di Palumbo cui risponde Pullazi da sotto. Graziulis dalla media trova solo la retina ma Pacher sempre da oltre arco replica ai piemontesi. Graziulis comincia ad essere un fattore dal pitturato e produce altri due punti. Mascolo in penetrazione appoggia comodo ma a referto s’iscrive anche Caroti che oltre al canestro trova il fallo (supplementare trasformato). Le due squadre giocano in velocità e la partita è piacevole. Borra da sotto non sbaglia e Treviglio è nuovamente avanti. Mascolo pareggia subito dalla lunga. Anche Martini trova i primi due punti di serata ma la gara a -4’02” non ha ancora un padrone.  La penetrazione di Palumbo trova Borra pronto a raccogliere e trasformare. Gaines dalla punta dell’arco battezza due punti ma Pacher dalla sua mattonella trova un’altra tripla. Pullazi è lesto a rimbalzo ed appoggia per il pareggio. A scuotere il palazzetto ci pensa D’Almeida con una schiacciata di potenza. Buffo trova nuovamente il pareggio ma anche Palumbo risponde al volo con la sirena che coglie la difesa trevigliese pronta a smorzare un tentativo di Mascolo. La prima frazione si chiude con un 20-18 per Treviglio.

Secondo periodo. Azione insistita di Treviglio che culmina con la palla rubata da D’Almeida e la conclusione di Borra. Ursulo si ripete con la stoppata su Gaines ma nulla può su Graziulis che ringrazia e va a realizzare un 1 su 2 con i primi due tiri dalla carità della partita. Tortona difende bene e manda i biancoblu in infrazione di 24”. Treviglio mette energia a rimbalzo (D’Almeida in evidenza) e la tripla di Reati porta Ramondino a chiamare il primo time out sul -6. Si esce dalla panchina con due possessi per Tortona, capitalizzati con l’appoggio di Buffo. Piemontesi che, subito dopo, difendono male e Pacher sulla sirena trova il fallo che lo manda in lunetta (2 su 2). Il facile tentativo di Gaines viene sputato dal ferro.  Si rivede Tortona con l’appoggio di Graziulis mentre la Bcc ora fa fatica ad andare a canestro. Per fortuna Palumbo offre un assist d’oro a Borra che tutto solo deposita per due punti facili. Martini pesca il canestro dalla punta (2 punti) e trasforma anche il libero aggiuntivo. Risponde Palumbo dalla lunga ma il doppio vantaggio dura pochi secondi perché è ancora Mascolo a trasformare da oltre arco. Con i due liberi trasformati Borra è il primo giocatore a raggiungere la doppia cifra. Altra tripla di Caroti a – 2’15”. Graziulis vanifica tutto con l’ennesima bomba di serata che tiene Tortona agganciata. L’ultimo minuto vive sui canestri di Mascolo e sulla pittoresca interpretazione arbitrale che pesca Caroti in infrazione di passi. A 7” dal riposo Vertemati chiama i suoi in panchina per disegnare l’ultimo attacco. Con un’azione in velocità e a tempo scaduto arrivano i due liberi di Ivanov che chiudono la frazione con Treviglio avanti 39-34. Spicca il 46% della Bcc (contro il 18%) nei tiri dalla lunga. 

Terzo periodo. I primi due minuti passano senza punti fino alle due triple consecutive di Graziulis che permettono a Tortona di riportarsi in vantaggio. Si rivede Pacher dal pitturato. La sagra degli errori sotto canestro di Treviglio viene salvata dal fallo in attacco di Graziulis. Altra tripla di Pacher e Treviglio è nuovamente a +4. Pullazi pesca la bomba dalla punta con i piemontesi che continuano, meritatamente, a tenere la gara in equilibrio. Pacher decide di essere un fattore ed arriva un’altra tripla. De Laurentiis salta Palumbo per i suoi primi due punti ma Pacher è on fire è mette dentro la sua quinta tripla (su 5 tentativi). Dalla palla rubata a centro campo arriva la schiacciata di D’Almeida e Ramondino non può che chiamare time out sul -7. Reati s’incunea in area e trova due punti per il massimo vantaggio trevigliese. Gaines è sempre pericoloso dall’area. Per il capitano arriva anche un giro in lunetta (2 su 2). Risponde De Laurentiis ma Tortona non ha fatto i conti con Pacher che trova la sesta tripla. Pullazi prova ad imitarlo e ci riesce. Formenti in contropiede realizza nonostante l’interferenza di Taddeo poi arriva un fallo in attacco fischiato a Caroti dopo aver ricevuto una manata (!). Tortona decide di metterla sul fisico e la terna asseconda. Ivanov però trova un giro in lunetta (1 su 2) mettendo fine ad una frazione più combattuta che vede avanti ancora Treviglio 60-54.

Quarto periodo. Martini apre con il canestro in allontanamento. De Laurentiis si guadagna un gioco da tre punti (libero trasformato) e Tortona è nuovamente a contatto. La stoppata di De Laurentiis su Caroti innesca il 13 tortonese per un contropiede che porta altri due punti facili che significano +1 per gli ospiti. Immediato time out per Vertemati. Treviglio accusa il colpo ed arriva un’altra palla persa in attacco. De Laurentiis decide di lasciare il segno e trova altri due punti per il +3 con Tortona che in questo momento ha il pieno possesso del gioco. Mancano però ancora 6 minuti e nulla è compromesso. A riportare un po’ di fiducia arriva il giro in lunetta di Palumbo (2 su 2). Tre possessi consecutivi di Tortona si infrangono sulla difesa trevigliese. Il digiuno della Bcc dura fino a – 3’16” quando Palumbo dal fondo piazza la bomba del nuovo sorpasso. Graziulis trova i due punti del nuovo pareggio quando mancano due minuti. Mascolo va in lunetta (2 su 2) e Tortona è ancora avanti e dal fallo in attacco fischiato a Pacher arrivano altri due punti dalla lunetta ed anche un tecnico allo stesso 2 di Treviglio (che è costretto ad uscire per cinque falli) . A -1’25” Tortona è quindi avanti di 5. Il time out di Vertemati prova a rimettere in ordine le idee. Palumbo offre un barlume di speranza ai suoi con due tiri dalla lunetta mentre Ramondino ferma il gioco per disegnare l’ultima azione a -25”. Il fallo immediato ferma Martini che va sulla linea della carità. Altro time out questa volta di Treviglio. Le speranze della Bcc si infrangono sul tentativo dal fondo di Caroti, poi lo 0 su 2 di Mascolo riconsegna la palla a Treviglio che manda in lunetta Palumbo, ma non basta e Tortona si prende i due punti in palio. Troppo poco l’ottima prova di Pacher e Palumbo per avere la meglio degli alessandrini. Decisive ancora una volta le troppe palle perse, ormai una costante in questo primo tratto del campionato. Tra gli ospiti, buona la prova di Graziulis. Per Treviglio l’opportunità di rifarsi arriverà presto, quando già in settimana sarà chiamata al recupero, sempre al PalaFacchetti, contro Agrigento.

Giuseppe De Carli

ULTIME NEWS

24″: BCC Treviglio – Roma 75-71
09/12/2019
A fil di sirena, vince la BCC
08/12/2019
Focus Avversari: Eurobasket Roma
07/12/2019

CLASSIFICA

SERIE A2 OVEST OLD WILD WEST

PosSquadraPTI
118
216
316
416
514
614
714
812
912
1010
1110
126
136
144

PROSSIMA PARTITA

BERGAMO BASKET 2014 vs BLU BASKET 1971 TREVIGLIO

15/12/2019
Serie A2 Ovest